,,

Claudio Lippi, rivelazione choc: "MI dissero che dovevo morire"

Il popolare conduttore ricorda un momento difficile della sua vita: "Sono stato fortunato"

Lo scorso 3 giugno ha compiuto 75 anni. Ma solo ora un volto noto e anche storico della televisione italiana, Claudio Lippi ha voluto confessare un momento particolare della sua vita in cui gli era stata predetta la morte imminente.

“Lei sta morendo”. Il popolare presentatore, ospite da Pierluigi Diaco a Io e Te talk del day time di Rai 1, ha fatto la rivelazione per certi versi inquietante anche se con lieto fine. Si parla di mal di testa, Claudio Lippi ammette di soffrirne e di essere andato in onda spesso con l’emicrania.

Poi arriva il momento clou del suo racconto che risale ai tempi in cui conduceva Il Pranzo è Servito su Canale 5: “La notte precedente alla registrazione avevo avuto un malessere. Il medico mi aveva detto di andare a fare un elettrocardiogramma – le parole riportate dall’Adnkronos – Sono andato a fare l’esame dopo la registrazione, il medico ha chiesto un bicchiere d’acqua. Pensavo fosse per me, invece era per lui. ‘Lei sta morendo’, mi disse“.

Per fortuna la “diagnosi” di quel medico non si è rivelata azzeccata per niente e Lippi a distanza di tanti anni può dire: “Sono fortunato a poter raccontare questo episodio. Il nostro lavoro a volte riesce a essere una medicina. Non condivido sempre lo slogan ‘The show must go on’, ma spesso è quello che accade”.

VirgilioNotizie | 13-06-2020 09:48

Tv: Rai1; ''La prova del cuoco'' Fonte foto: Ansa
,,,,,,,