,,

Lutto nel mondo del cinema: è morto il regista Alan Parker

Aveva 76 anni. Il regista di "Saranno famosi" e "Fuga di mezzanotte" si è spento dopo una lunga malattia

È morto a 76 anni il regista britannico Alan Parker, autore di film come “Saranno famosi”, “Fuga di mezzanotte”, “Mississippi Burning” ed “Evita”. Lo ha annunciato il British Film Institute, spiegando che il cineasta si è spento dopo una “lunga malattia”.

Nominato due volte agli Oscar come miglior regista, i suoi film hanno raccolto numerosi riconoscimenti, tra cui 10 Oscar e 10 Golden Globe. Nel 2002 era stato nominato baronetto dalla regina Elisabetta II.

Nato a Islington il 14 febbraio del 1944, Alan Parker aveva iniziato a lavorare in campo pubblicitario, prima come copywriter e poi come regista. L’esordio sul grande schermo arriva nel 1975 con “Bugsy Malone, Piccoli gangster”, pellicola che vinse 5 Bafta awards, gli Oscar inglesi.

Nel 1977 uscì il controverso “Fuga di mezzanotte“, tra i suoi film più noti, che vinse due Oscar e gli valse la prima nomination come miglior regista. Nel 1980 è la volta di “Fame – Saranno famosi“, che vinse due Oscar.

Tra i suoi maggiori successi anche “The Wall” del 1982, versione cinematografica dello storico album dei Pink Floyd, “Mississippi burning – Le radici dell’odio” (1988) ed “Evita” del 1996.  Il suo ultimo film fu “The life of David Gale” del 2003.

VIRGILIO NOTIZIE | 31-07-2020 18:44

parker-alan Fonte foto: Ansa
,,,,,,,