,,

Chioggia, stabilimento balneare chiuso per razzismo

Sospesa per 15 giorni la licenza dello stabilimento "Cayo Blanco" di Chioggia-Sottomarina

Il Questore di Venezia ha disposto la sospensione per 15 giorni della licenza allo stabilimento balneare “Cayo Blanco” di Chioggia-Sottomarina, come riporta Ansa, per atti di razzismo e violenze sotto l’ombrellone. I buttafuori, infatti, avrebbero malmenato i clienti e avrebbero compiuto una selezione arbitraria all’ingresso della spiaggia basata sul colore della pelle.

L’ultimo episodio la sera del 3 agosto scorso, quando un uomo di 43 anni sarebbe stato spinto fuori dal locale e poi colpito con calci e pugni da un buttafuori dello stabilimento. Nello stesso luogo c’era stato anche un episodio di discriminazione razziale, con il personale della sicurezza che avrebbe impedito l’accesso ad un giovane ventenne italiano di origine etiope, residente nel rodigino.

Gli accertamenti del Commissariato di Polizia e della compagnia Carabinieri di Chioggia hanno fatto emergere altre violenza verificatisi nel locale, tra cui un’aggressione ad un avventore che aveva subito la frattura delle ossa nasali, con prognosi di 20 giorni. La Questura ha così evidenziato “una non adeguata vigilanza del locale da parte del gestore”.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-08-2019 10:06

chioggia-stabilimento Fonte foto: Ansa
,,,,,,,