,,

Chi era Max Conteddu, morto a 38 anni. Il dolore sui social

Il ragazzo raccontava la sua malattia sui social con coraggio, ispirando più di 40mila follower

Max Conteddu si è spento a 38 anni dopo una difficile lotta contro un tumore al cervello. Lotta che il ragazzo ha raccontato con coraggio attraverso il suo profilo Twitter, istintomaximo, seguito da più di 40mila persone. I suoi tweet raccontavano la malattia ma anche la forza, la speranza e la positività di un ragazzo che non ha mai smesso di sorridere.

Massimiliano Conteddu, per amici e follower Max, è morto a Siniscola, nel Nuorese, dove abitava. “Tenete in tasca un po’ di sole. Ne avrete bisogno quando farà buio nella vostra vita”, recita uno dei suoi ultimi cinguettii.

La comunità di Twitter che lo seguiva è rimasta devastata dal dolore: molti sono i messaggi di cordoglio e affetto dedicati al ragazzo, che per molti rappresentava un esempio di forza, associati all’hashtag #CiaoMax.

Max ha scoperto la malattia l’anno scorso, e da allora non ha mai smesso di combattere. Un destino che riporta alla mente quello di Nadia Toffa, della quale scriveva: “Chiariamoci una volta per tutte: lei definì il tumore come un dono, perché le aveva fatto aprire gli occhi. Ma io gli occhi li avevo già aperti prima di questo intruso. Non è un dono, è una maledizione. Nadia, resti comunque una guerriera”.

VirgilioNotizie | 20-02-2020 16:53

max-conteddu Fonte foto: ANSA
,,,,,,,