,,

Chi è Giorgio Parisi, l'italiano che ha vinto il Nobel per la Fisica

Giorgio Parisi, fisico italiano conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, ha vinto il Premio Nobel per la Fisica

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il Premio Nobel per la Fisica 2021 è stato assegnato all’italiano Giorgio Parisi (fisico teorico dell’Università Sapienza di Roma e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare Infn e vicepresidente dell’Accademia dei Lincei). Parisi è stato premiato per le sue ricerche sui sistemi complessi.

Il fisico italiano divide il premio Nobel per la Fisica a metà con Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann. I due ricercatori hanno avuto il riconoscimento per le loro ricerche su modelli climatici e il riscaldamento globale.

La reazione di Giorgio Parisi

In collegamento con l’Accademia delle Scienze di Stoccolma, Giorgio Parisi ha commentato così la notizia: “Sono felice, non me lo aspettavo, ma sapevo che avrebbero potuto esserci delle possibilità”.

All”Ansa’, il fisico italiano ha poi aggiunto: “Tanti altri ricercatori italiani avrebbero meritato il Nobel. Sarebbe dovuto andare anche a Nicola Cabibbo, mi dispiace che le scelte della Fondazione Nobel non siano andate in questa direzione. Il Nobel è un riconoscimento importante per la scienza italiana, che avrebbe potuto prendere svariati Nobel nella fisica e in altre discipline. La ricerca è estremamente importante per creare il futuro ed è importante che la ricerca in Italia sia finanziata sul serio. Spero che questo sia un buon momento per investire sulla ricerca perché questo significa investire sui giovani”.

Chi è Giorgio Parisi

Nato il 4 agosto 1948, Giorgio Parisi è un fisico attivo nel campo della fisica teorica, in particolar modo nell’ambito della fisica statistica e della teoria dei campi.

È ritenuto uno dei migliori scienziati italiani, nonché uno dei fisici più autorevoli a livello internazionale.

Assieme a Carlo Rubbia e Michele Parrinello, è l’unico fisico italiano membro della National Academy of Sciences degli Stati Uniti d’America.

I risultati che lo hanno reso famoso a livello internazionale riguardano in special modo la fisica statistica, la teoria dei campi, i sistemi dinamici, la fisica matematica e la fisica della materia condensata, dove ha introdotto i “vetri di spin”.

Alla fine del mese di settembre 2021 è entrato a far parte della classifica della ‘Clarivate Citation Laureates’, che include i ricercatori le cui pubblicazioni scientifiche sono tra le più citate al mondo e che è considerata una sorta di anticamera del Premio Nobel. Giorgio Parisi è stato citato per “le scoperte rivoluzionarie relative alla cromodinamica quantistica e lo studio dei sistemi disordinati complessi”.

Il 5 ottobre 2021 ha ricevuto il Premio Nobel per la Fisica, assieme a Syukuro Manabe e Klaus Hasselmann.

Giorgio Parisi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,