,,

Chernobyl, liquidatore eroe si uccide dopo aver visto la serie tv

La fiction in onda su Sky avrebbe riacceso in lui la rabbia per le umiliazioni subite.

Uno degli eroi “liquidatori” del reattore nucleare si è tolto la vita dopo aver visto la serie tv “Chernobyl” della Hbo in onda in Italia su Sky.

Nagashibay Zhusupov, 61 anni, intervenne subito dopo l’esplosione del 1986 per limitare la diffusione delle radiazioni del reattore numero 4 e si sarebbe ucciso perché la serie televisiva avrebbe riacceso in lui la rabbia per le umiliazioni subite.

L’uomo si è sentito “ingannato” dal governo, come ha raccontato la figlia 25enne Nagashiba al Daily Mail. Il contadino originario del Kazakistan, infatti, una volta tornato in patria non ricevette uno degli appartamenti popolari messi a disposizione dei veterani dell’operazione Chernobyl.

L’umiliazione per l’uomo sarebbe stata quella di essere sistemato in un dormitorio con la moglie e i cinque figli, invece di venire trattato come un eroe in patria. In più, la sua pensione sarebbe di soli 39 euro a settimana, con lo Stato che non ha mai preso in considerazione le sue richieste.

VirgilioNotizie | 16-07-2019 08:46

Chernobyl, liquidatore eroe si uccide dopo aver visto la serie tv Fonte foto: Ansa
,,,,,,,