,,

Che fine fanno i navigator: la decisione del governo sui quasi 2mila lavoratori in scadenza di contratto

Nuova proroga per i quasi 2mila navigator con il contratto in scadenza il 30 aprile. Le prospettive future per questi lavoratori

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Altri quattro mesi di lavoro. È questa la nuova soluzione ponte decisa dal ministro del Lavoro Andrea Orlando per i 1.884 navigator assunti nel 2019 per trovare un’occupazione ai percettori del reddito di cittadinanza che rischiavano di rimanere senza lavoro da maggio. La proroga in un decreto ministeriale, poi riprenderà il confronto per dare una prospettiva stabile a questi lavoratori.

Che fine fanno i navigator

La nuova proroga di quattro mesi ai contratti dei navigator, in scadenza il 30 aprile, è stata annunciata ieri sera al termine dell’incontro al ministero del Lavoro tra Orlando e i rappresentanti dei sindacati.

La notizia è stata accolta con urla di gioia dai tanti navigator che stazionavano in presidio fin dal mattino davanti la sede del ministero in attesa che si decidesse il loro futuro.

Navigator, nuova proroga di quattro mesi

La soluzione adottata dal ministero, riporta l’Ansa, prevede altri quattro mesi di lavoro per i 1.884 navigator con i contratti in scadenza il 30 aprile. Un nuovo contratto di lavoro di due mesi, sempre con Anpal Servizi.

Poi un altro contratto di due mesi che dovrebbe servire ad accompagnare i lavoratori nei concorsi delle Regioni destinati alle assunzioni nei centri per l’impiego. E per dare tempo al governo di studiare e mettere a punto una prospettiva definitiva per questi lavoratori.

La proroga di quattro mesi verrà inserita in un decreto ministeriale atteso a breve. Poi riprenderà il confronto tra governo e sindacati sul futuro dei navigator assunti e formati nel 2019 in vista dell’entrata a regime del reddito di cittadinanza. Un nuovo tavolo in merito è atteso al ministero del Lavoro per la prossima settimana.

Che fine fanno i navigator: la decisione del governo sui quasi 2mila lavoratori in scadenza di contratto
La protesta dei navigator

Navigator, nuova proroga: soddisfatti i sindacati

“È un primo risultato positivo“, ha commentato il segretario Uil Pierpaolo Bombardieri, che ha seguito in prima persona tutto l’iter della vertenza.

“Il ministro Orlando – ha spiegato – si è assunto l’impegno a ricontrattualizzare con Anpal Servizi questi lavoratori con una proroga di due mesi più due mesi, per avere la possibilità in questi giorni di discutere come utilizzare questi professionisti rispetto ai tanti impegni delineati anche dal Pnrr”.

“Siamo di fronte ad una prima risposta, parziale che interpretiamo come una possibile svolta, questo tempo deve servire a trovare tutte le soluzioni perché ci sia una risposta per tutti i lavoratori e per queste competenze, il tavolo con i sindacati resta aperto”, ha dichiarato la segretaria confederale Cgil Tania Scacchetti.

Secondo Matteo Diomedi, presidente dell’associazione dei navigator A.n.na., “il ministro del Lavoro ha riconosciuto l’importanza delle professionalità acquisite e le competenze apportate al comparto per i servizi pubblici dell’impiego”.

Navigator Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,