,,

Riforme: nessuna intesa, volano pesanti accuse tra M5S e Lega

Niente via libera alla riforma della Giustizia per il processo penale durante il Consiglio dei Ministri

Non sono bastate otto ore di confronto, in un Consiglio dei Ministri che verrà ricordato per le continue interruzioni. Il Movimento 5 Stelle e la Lega non hanno trovato l’intesa sulla riforma della Giustizia. Il pomo della discordia sembrerebbe essere stato il processo penale. L’accordo sulla giustizia civile e la riforma del Consiglio superiore della magistratura invece non dovrebbe subire modifiche, ma il via libera arriverà nella prossima riunione.

Fuori da Palazzo Chigi i rappresentanti dei partiti di Governo si accusano a vicenda. Per la Lega, riporta l’ANSA, quella della Giustizia sarebbe solo una riforma di facciata. Le proposte del Carroccio non sarebbero state accolte dai pentastellati, e ora risulterebbe difficile modificare il testo, impostato in maniera diametralmente opposta a quanto auspicato dal partito di Matteo Salvini. Per il M5S, invece, lo stesso ministro dell’Interno starebbe prendendo tempo per bloccare l’abolizione della prescrizione, che entrerà in vigore a gennaio 2020.

Il premier Giuseppe Conte avrebbe provato per tutta la serata di ieri a mediare tra M5S e Lega, fermi nelle loro posizioni. Fonti interne a Palazzo Chigi, riportate dall’ANSA, avrebbero confermato gli scontri avvenuti durante il Consiglio dei Ministri sulle questioni relative al ministro della Giustizia Alfonso Bonafede e il ministro per la Pubblica Amministrazione Giulia Bongiorno. Addirittura un membro dell’esecutivo sarebbe scoppiato in lacrime.

Una nuova riunione del Governo dovrebbe tenersi prima della pausa estiva, probabilmente il 6 agosto. Il Movimento 5 Stelle potrebbe in quella sede puntare al via libera finale per la riforma della Giustizia. Anche se la Lega ha fatto sapere in una nota che il testo sarebbe stato scritto da “tecnici e magistrati, noi non siamo mai stati ascoltati”, auspicando “tempi certi” da “stato di diritto” che non trattino i cittadini come “ostaggi“.

VIRGILIO NOTIZIE | 01-08-2019 07:44

di-maio-salvini-conte-governo-consiglio-ministri Fonte foto: ANSA
,,,,,,,