,,

Catturato oligarca filo russo Medvedchuk: Zelensky annuncia un importante colpo dell'Ucraina

In Ucraina è stato arrestato l'oligarca filo russo e fedelissimo di Putin: l'annuncio di Zelensky su Telegram

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Colpo dell’Ucraina e del presidente Zelensky: i servizi di sicurezza di Kiev hanno catturato l’oligarca e deputato ucraino filo russo Viktor Medvedchuk, membro del partito filo-russo Opposition Platform For Life, che era stato accusato di tradimento ed era evaso dai domiciliari a febbraio.

L’annuncio di Zelensky: “Catturato oligarca filo russo Medvedchuk”

Ad annunciare l’importante colpo dell’Ucraina è stato lo stesso presidente Volodymyr Zelensky su Telegram. Il Kiev Independent, in seguito, ha confermato la cattura dell’oligarca filo russo postando una fotografia di Medvedchuk con indosso l’uniforme militare delle forze armate ucraine.

Il deputato è uno dei principali politici filo-russi dell’Ucraina ed è sospettato di una serie di crimini contro la sicurezza nazionale. L’8 ottobre 2021, infatti, Medvedchuk era stato accusato di tradimento e favoreggiamento di un’organizzazione terroristica e quindi posto ai domiciliari.

Il portavoce del Cremlino Dmitrij Peskov ha commentato: “Sì, ho visto la foto di Medvedchuk con le manette. Ma potrebbe essere un falso, la notizia andrebbe verificata. Perché circolano tante notizie false”. Medvedchuk, oltre a essere un fedelissimo di Vladimir Putin, è anche il padrino della figlia del presidente russo.

medvedchukFonte foto: ANSA

Putin: “Vicolo cieco per i negoziati con l’Ucraina”

Intanto i negoziati sono “in un vicolo cieco per colpa degli ucraini”, ha dichiarato Vladimir Putin e la Russia continuerà quindi la guerra per raggiungere quello che era il suo obiettivo fin dal principio: la conquista dell’intero Donbass “per proteggere la popolazione locale di etnia russa”.

“Non avevamo altra scelta” che attaccare l’Ucraina, ha affermato il presidente russo. Putin è tornato a respingere tutte le accuse, liquidando come “un fake” il massacro di Bucha.

La strage di civili è “una falsa notizia”, ha affermato il capo del Cremlino, aggiungendo che nella presunta inchiesta russa per arrivare alla verità si è avvalso anche della collaborazione del presidente bielorusso Aleksandr Lukashenko.

Al contrario, Kiev ha negato di aver posto ostacoli ai progressi nelle trattative e ha affermato che continueranno anche se sono “estremamente difficili”, soprattutto “in questa atmosfera emotiva pesante”.

Catturato oligarca filo russo Medvedchuk: Zelensky annuncia un importante colpo dell'Ucraina Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,