,,

Catanzaro, festa per la fase 2: sindaco travolto dalle polemiche

Tante critiche per il primo cittadino Sergio Abramo che con i vigili ha festeggiato la fine del lockdown

Il più classico degli epic-fail o delle gaffe. Come la si vuol vedere non sono andate giù a molti cittadini di Catanzaro e non solo, le immagini che ritraevano il sindaco, alcuni vigili e tanta gente festeggiare tutti insieme, in strada, l’avvio della Fase 2 nella cittadina calabrese. Dal video, diventato poi virale in rete, si vedono un po’ di persone assembrate che non rispettano la distanza di sicurezza.

A Catanzaro il sindaco, Sergio Abramo, è stato travolto dalle polemiche per aver festeggiato, con tanto di torta e spumante, l’inizio della Fase 2 alla Maddalena, storico quartiere della città che negli ultimi mesi si è distinto per iniziative solidali e flash-mob a sostegno di medici e infermieri.

Il tutto ripreso in un video che condiviso in rete ha fatto storcere il naso a più di qualcuno vista la presenza, intorno al sindaco, di tanta gente, vigili urbani compresi, che, seppur indossando mascherina, non rispettano quel distanziamento sociale invocato e necessario anche durante la fase 2 per evitare il ripetersi del contagio. Ancor di più quando i bicchieri con lo spumante vengono passati di mano in mano, molte delle quali senza guanti.

Ha dato fastidio anche una frase che nel video si sente pronunciare ad una vigilessa: “Speriamo che questa quarantena abbia portato un sorriso in tutte le nostre case“. La gente di Catanzaro e dintorni, ma poi viralmente un po’ tutti sul web, hanno espresso la loro indignazione per questo episodio specie dopo tanti sacrifici, restrizioni e multe, che in molti hanno dovuto e stanno sopportando dall’inizio dell’epidemia.

VirgilioNotizie | 06-05-2020 11:53

catanzaro Fonte foto: Facebook
,,,,,,,