,,

Catania: due persone uccise a colpi di fucile, ferita una terza

Secondo la polizia a sparare sarebbe stata la stessa persona

I corpi di due uomini uccisi a colpi di fucile sono stati trovati nelle campagne di contrada Xirumi, nella Piana di Catania, tra le province di Siracusa e del capoluogo etneo. Secondo quanto riporta l’Ansa, le due vittime sono Massimo Casella, di 47 anni, e Agatino Saraniti, di 19.

I due corpi sono stati rinvenuti a poche centinaia di metri l’uno dall’altro dai familiari che li stavano cercando perché la notte scorsa non erano rientrati a casa.

Il duplice omicidio sarebbe collegato al ferimento di un terzo uomo, un 36enne ricoverato in gravissime condizioni all’ospedale Garibaldi di Catania con una ferita da arma da fuoco all’addome.

Secondo una prima ricostruzione della Squadra mobile di Catania, a sparare ai tre uomini sarebbe stata la stessa persona con la medesima arma: un fucile da caccia.

Per gli investigatori la sparatoria potrebbe essere maturata nell’ambito di contrasti nel settore agricolo. Esclusa la pista della criminalità organizzata.

VIRGILIO NOTIZIE | 10-02-2020 18:24

polizia-4-1 Fonte foto: Ansa
,,,,,,,