,,

Caso Jacob Blake, Nba rinvia 3 partite dopo la protesta dei Bucks

Dopo che i Milwaukee Bucks hanno deciso di boicottare il loro match in segno di protesta per il caso Jacob Blake, la Nba ha posticipato 3 partite

La Nba ha rinviato tutte e tre le partite di playoff previste mercoledì dopo che la squadra dei Milwaukee Bucks ha deciso di boicottare la sfida contro Orlando Magic in seguito al caso Jacob Blake, il 29enne afroamericano a cui un agente ha sparato diversi colpi alla schiena a Kenosha, nel Wisconsin, lasciandolo paralizzato.

Le altre due gare posticipate sono Houston Rockets-Oklahoma City Thunder e Los Angeles Lakers-Portland Trail Blazers.

Da LeBron James a Donovan Mitchell, sui social network tanti giocatori si stanno schierando al fianco dei Milwaukee Bucks.

“Chiediamo un cambiamento. Siamo stufi di tutto questo”, il tweet di LeBron James; “Chiediamo giustizia” gli ha fatto eco Donovan Mitchell.

La scelta dei Bucks ha trovato anche l’appoggio di Alex Lasry, vicepresidente e figlio del coproprietario dei Bucks: “Alcuni valori sono più grandi del basket. La posizione assunta dai giocatori e dall’organizzazione dimostra che siamo stufi. Quando è troppo è troppo. Il cambiamento deve avvenire. Sono incredibilmente orgoglioso dei nostri ragazzi e siamo al 100% con i nostri giocatori pronti ad assisterli e a portare avanti un vero cambiamento”.

VIRGILIO NOTIZIE | 26-08-2020 23:37

Caso Jacob Blake, Nba rinvia 3 partite dopo la protesta dei Bucks Fonte foto: Ansa
,,,,,,,