,,

Caro energia, Mattarella lancia l'allarme e invoca l'Unione europea: "Serve una risposta urgente"

L'appello del Capo dello Stato rivolto alle istituzioni europee per affrontare in maniera comunitaria il rincaro senza precedenti dell'energia

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Li ha definiti “meccanismi irragionevoli” Sergio Mattarella, intervenuto questa mattina al Forum European House-Ambrosetti in merito agli aumenti senza precedenti del costo dell’energia. Il presidente della Repubblica ha aperto la giornata di discussioni a Cernobbio lanciando l’allarme sui vertiginosi rincari dei prezzi in bolletta che graveranno sulle spalle degli italiani.

“L’emergenza energetica costituisce uno dei nodi più critici del momento attuale. I singoli Paesi non possono rispondere con efficacia alla crisi” ha spiegato il Capo dello Stato, che ha chiamato in causa l’Unione europea affinché non venga perso ulteriore tempo.

Mattarella a Cernobbio invoca un’azione congiunta per contrastare la crisi energetica

“È necessaria e urgente una risposta europea all’altezza dei problemi” ha ammonito Sergio Mattarella, che ha anche sottolineato come, per liberarsi dalla dipendenza russa per le fonti di energia, “l’Europa è chiamata, ancora una volta, a compiere un salto in avanti in determinazione politica, integrazione, innovazione”.

Fonte foto: ANSA

Un discorso netto ed inequivocabile quello del presidente della Repubblica, che poco dopo le ore 8:40 ha aperto la seconda giornata del Forum che ogni anno si tiene nella rinomata località sita sul Lago di Como. Il suo intervento è durato circa venti minuti ed ha preceduto quello di diversi ministri che si aggiungeranno al dibattito, tra cui Dario Franceschini (Cultura), Vittorio Cola (Transizione digitale) e Elena Bonetti (Famiglia).

“Necessaria un’azione europea”: Mattarella chiede unità per affrontare il caro bollette

Per chiarire meglio il senso del proprio discorso, il Capo dello Stato ha fatto esplicito agli ultimi casi della storia recente in cui il nostro Paese – assieme alle istituzioni europee – ha dato prova di saper prendere decisioni anche forti per il bene dei cittadini: “La lotta alla pandemia è stata occasione di svolta europea nel segno della solidarietà, della condivisione di rischi e benefici e della progettazione di interventi espansivi orientati all’innovazione, all’economia verde, all’equità sociale, alla crescita di competitività dei sistemi”.

Per questo, sottolinea Sergio Mattarella al termine del suo accorato appello, “occorre continuare su quella strada, legando lo spirito del Green Deal e del Next Generation Eu a una Europa cosciente del proprio ruolo e delle proprie responsabilità”. Un messaggio rivolto ai vertici comunitari, ma anche a chi succederà a Mario Draghi a Palazzo Chigi.

Mattarella Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,