,,

Caro benzina, boom di furti di carburante dalle auto parcheggiate: come operano i ladri e quali sono i danni

Con il prezzo di diesel e benzina alle stelle, aumentano le segnalazioni e le denunce di furti di carburante, messi a segno da persone insospettabili

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il caro prezzi di benzina e diesel sta portando a fenomeni criminali in tutta la Penisola, con reati che sembrano arrivare da un’altra epoca. Sono tante le denunce che riguardano i furti di carburante, in particolare in città, dove è più facile mettere a segno i colpi.

Boom di furti di benzina e diesel: chi sono i nuovi ladri di carburante

Secondo i dati riportati da Leggo, nel giro degli ultimi mesi sarebbero state rubate 71 mila tonnellate di carburante, tra benzina e gasolio, per un giro di affari illecito che supera i 100 miliardi di euro.

Negli scorsi anni in genere venivano registrati più furti aggravati di prodotti energetici nelle aree campestri, con colpi messi a segno nelle cisterne per il gasolio agricolo dei mezzi da lavoro e i carburanti usati per scaldare le serre durante i mesi freddi.

Oggi invece, secondo le forze dell’ordine, il profilo del ladro di benzina sarebbe quello di un insospettabile che non può permettersi il pieno per raggiungere il posto di lavoro.

Come operano i ladri, così commettono i furti di benzina e di diesel

I vampiri di benzina e diesel si aggirano per i parcheggi incustoditi e per le vie più isolate. Nei vecchi modelli di auto forzano il tappo del serbatoio e, armati di tubo e tanica, risucchiando l’aria, riescono a svuotare il serbatoio.

Per le auto di nuova generazione l’operazione è più complicata, e spesso dannosa per il veicolo. In quel caso, infatti, i malintenzionati staccano i tubi che collegano serbatoio e motore, staccandoli. Altre volte arrivano anche a usare un trapano per bucare il serbatoio.

Non sono solo le auto a essere in pericolo, ma anche i motorini incustoditi. E il fenomeno può toccare i residenti di ogni quartiere, vista la disperazione di questo particolare periodo di crisi.

Caro benzina, boom di furti di carburante dalle auto parcheggiate: come operano i ladri e quali sono i danniFonte foto: ANSA
Prezzi del carburante in una stazione di servizio.

A quanto ammontano i danni per le vittime dei furti di benzina e diesel

Rimanere a secco non solo è una grossa perdita in termini economici per il furto subito. Come già detto, infatti, per rimuovere la benzina e il diesel dal serbatoio i ladri potrebbero danneggiare la macchina, forzando il serbatoio e manomettendo l’impianto di alimentazione.

E così oltre a sporgere denuncia bisognerà spendere anche centinaia di euro per riparare il veicolo. Oltre il danno, un ulteriore danno, insomma. Che può costare caro alle vittime dei ladri di carburante, che operano in una situazione, quella del caro benzina e diesel, già tragica di suo.

benzina Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,