,,

Carabiniere ucciso, il duro commento di Amanda Knox

Amanda Knox ha preso parola sulla vicenda del carabiniere Mario Cerciello Rega ucciso a Roma lo scorso venerdì

Amanda Knox, condannata e poi assolta dall’accusa di aver assassinato la sua coinquilina Meredith Kercher, ha preso parola sulla vicenda del carabiniere Mario Cerciello Rega ucciso a Roma lo scorso venerdì. Su Twitter, la ragazza ha dichiarato: “Molti mi stanno chiedendo un parere su questa storia. Tutto quello che posso dire è: sospendo il giudizio. È un caso che dovrebbe essere trattato in un’aula di giustizia, non di fronte al tribunale dell’opinione pubblica. Comunque è una tragedia. I miei pensieri vanno alla famiglia della vittima”.

I due giovani americani, in carcere per l’omicidio del carabiniere, hanno più o meno la stessa età che aveva la ragazza quando finì sulle pagine di cronaca nera per il delitto di Meredith. Vicenda per la quale la giovane riceverà un risarcimento di 18.400 euro dall’Italia, che a suo tempo violò il suo diritto di difesa.

Anche il suo legale, Carlo Dalla Vedova, aveva fatto un parallelismo fra la foto choc dell’americano bendato in caserma e il trattamento che la polizia avrebbe riservato alla sua assistita. L’avvocato ha dichiarato: “Ho letto sui giornali: ‘Il ragazzo ha confessato, caso chiuso‘. Ricordo che è lo stesso titolo che fu fatto per Amanda: ‘La ragazza americana ha confessato, caso chiuso’. Ma i casi chiusi sono sempre molto dubbiosi. Come è possibile che una foto e un’audio di una telefonata, coperti da segreto, siano resi pubblici? Mi sembra la replica di quello che abbiamo vissuto noi”.

VIRGILIO NOTIZIE | 30-07-2019 10:47

Funerali del carabiniere ucciso, tra folla e applausi Fonte foto: ANSA
Funerali del carabiniere ucciso, tra folla e applausi
,,,,,,,