,,

Carabiniere ferito al posto di blocco: danni a entrambi i piedi

L'aggressore, un 33enne sudamericano, avrebbe sparato 4 colpi di pistola

È stato ricoverato in ortopedia con una prognosi di 30 giorni il carabiniere che, durante la sparatoria di oggi a Terni, ha riportato ferite da arma da fuoco su entrambi i piedi. L’uomo, riporta l’ANSA, è stato sottoposto a un intervento chirurgico per estrarre i proiettili.

L’aggressore sarebbe un 33enne di origine sudamericana, che il carabiniere aveva fermato per un normale controllo. Dopo i primi accertamenti in Pronto Soccorso e le prime cure per contusioni ed escoriazioni, è stato portato in carcere dagli agenti della Polizia. Sono ancora in corso gli accertamenti ematologici tossicologici.

Il sudamericano, riporta l’Agenzia di Stampa, era stato precendemente fermato a un posto di blocco dalla Polizia Stradale e aveva iniziato a colpire gli agenti con calci e pugni. Era stato così richiesto l’intervento dei militari. Al loro arrivo avrebbe fatto esplodere quattro colpi di pistola.

VirgilioNotizie | 19-07-2019 19:50

schermata-2019-07-19-alle-16-43-33 Fonte foto: Screenshot
,,,,,,,