,,

Caos M5s, l'attacco dei senatori a Luigi Di Maio: il documento

Il documento, firmato da tre senatori, è arrivato nel giorno in cui hanno lasciato due deputati

In un documento presentato all’assemblea dei senatori, il Movimento 5 stelle ha sferrato un attacco al doppio incarico di Luigi Di Maio e un altro, ancora più netto, alla piattaforma Rousseau. Nelle tre pagine si certifica, come riporta Ansa, il profondo dissenso interno al M5S e si chiede che al vertice ci sia “un organo collegiale democraticamente eletto”. Inoltre, nel testo si chiede che anche la piattaforma Rousseau sia sotto il controllo del Movimento.

Il testo è infatti discusso alla congiunta dei gruppi, come ha sottolineato il M5S ricordando come il documento abbia le firme “solo di tre senatori”.

Il documento arriva nel giorno in cui, alla Camera, lasciano altri due deputati: Rachele Silvestri e Massimiliano De Toma.

Proprio il sistema dei rimborsi è tra i punti sul quale il documento presentato a Palazzo Madama punta il dito chiedendo un meccanismo più semplice e trasparente e il ripristino del fondo per il microcredito al posto del conto “privato”, molto contestato tra gli eletti. A promuovere il testo è il senatore Emanuele Dessì.

In assemblea non si registra nessuna raccolta firme e viene ribadita “la totale fiducia nel governo”. Nessun accenno invece alla figura del Garante del Movimento, Beppe Grillo.

VIRGILIO NOTIZIE | 09-01-2020 21:22

Movimento 5 Stelle, i parlamentari che hanno lasciato il partito Fonte foto: Ansa
Movimento 5 Stelle, i parlamentari che hanno lasciato il partito
,,,,,,,