,,

Canta il Natale a camorristi del 41bis: bufera su neomelodico

L'esibizione di Niki Pandetta e il suo appello per la libertà dei boss scatena il putiferio sui social

Una dedica, come tante ce ne sono state in questi giorni per festeggiare il Natale. Ma non poteva passare inosservata vista la particolarità dei destinatari, vale a dire i camorristi sotto regime del carcere duro del 41bis. A finire sotto accusa il cantante neomelodico Niko Pandetta.

Il giorno della vigilia, a Fisciano (Salerno) è stato improvvisato un piccolo concerto in strada per festeggiare il Natale, tra la gente, da parte del cantante neomelodico Niko Pandetta. Tra le tante frasi dette dal cantante una ha creato molto scalpore: “a tutti quelli che stanno al 41bis con la speranza che presto tornino in libertà e dalle loro famiglie“.

Pandetta, originario di Catania e noto in ambito napoletano, oltre che per la sua musica, è chiacchierato anche per precedenti di polizia legati alla droga (era stato condannato per spaccio lo scorso mese di luglio nell’ambito dell’operazione Double Track) e per essere il nipote del boss ergastolano Turi Cappello. In passato la presenza di Pandetta a Realiti, trasmissione condotta dalla ex-iena Enrico Lucci e andato in onda su Rai 2 lo scorso 5 giugno, aveva creato non poche polemiche.

L’episodio è stato denunciato dal consigliere dei Verdi della Regione Campania Francesco Emilio Borrelli, che ha caricato il video dell’esibizione di Niko Pandetta: “Napoli non è Niko Pandetta e Niko Pandetta non è Napoli: questi sono i personaggi che fanno più male alla nostra terra, E’ assurdo che non sia stato fermato”.

Tra i commenti sui social si può leggere tutta la condanna da parte della gente: “Che vergogna , una mala cultura , la musica dovrebbe aiutarci a vivere nuove emozioni ad uscire da schemi di vita che non ci appartengono , e queste canzoni sono l’emblema di diseducatività”.

Ma c’è anche chi se la prende con Borrelli per un semplice ma significativo errore geografico: “Fisciano è Salerno….. Jamm borrelli ma basta a nominare sempre Napoli……. Cavolo… Ci butti sempre nella spazzatura!!!! Menziona il luogo esatto… Non è giusto infangare sempre la nostra città!!!”

VirgilioNotizie | 27-12-2019 10:04

pandetta Fonte foto: Frame Facebook
,,,,,,,