,,

Caldo record, tregua finita in Italia: dall'Africa arriva una nuova ondata di calore, picchi fino a 40°C

Agosto inizierà nel segno di un nuovo anticiclone africano: previsto un sensibile e repentino aumento delle temperature in tutta Italia

Pubblicato il:

L’ondata di temporali e di fresco che ha interessato negli ultimi giorni molte zone del Nord Italia, dividendo la Penisola in due, ha avuto vita breve. Il mese di agosto è in procinto di iniziare all’insegna di roventi masse d’aria provenienti direttamente dal deserto del Sahara, che si propagheranno dal Meridione al Settentrione.

La situazione al Nord resterà stabile ancora per poco grazie all’aumento della pressione atmosferica, con i venti che soffieranno senza portare le temperature all’estremo. Ma il quadro cambierà nel giro di qualche giorno.

Nuovo anticiclone africano in arrivo

A confermare che la tregua al caldo anomalo in alcune aree della Penisola è già arrivata alla fine sono gli esperti del meteo. Le previsioni indicano l’arrivo del famigerato anticiclone africano di matrice subtropicale a partire dai primi giorni di agosto.

agosto anticiclone italiaFonte foto: 123RF
L’anticiclone africano provocherà un nuovo aumento delle temperature

Dall’interno del Sahara viaggerà verso l’Europa e il mar Mediterraneo. L’ennesima invasione in questa estate dell’aria calda dall’Africa provocherà un sensibile incremento delle temperature in tutte le regioni d’Italia.

Le conseguenze della fiammata africana

I valori massimi dovrebbero continuare a salire col passare dei giorni fino a raggiungere nuovamente in certe aree del Paese picchi fino a 40°C.

A soffrire maggiormente l’ondata di calore saranno le zone interne di Puglia, Sicilia e Sardegna, ma anche Milano, Bologna, Padova, Pavia, Firenze e Roma potrebbero sfiorare le temperature più elevate.

Lo scudo anticiclonico dovrebbe lasciare qualche pertugio solo su alcune aree del Nord, dove correnti più fresche e instabili potrebbero talvolta insidiarlo, con l’ipotesi di temporali soprattutto sull’arco alpino.

Le previsioni

Il fine settimana compreso tra sabato 30 e domenica 31 luglio sarà caratterizzato prevalentemente ovunque dal sole, con temperature stabili al Nord ma con qualche temporale sul Triveneto.

Possibili rovesci sugli Appennini e sul basso Lazio, qualche pioggia in Campania e sul cosentino. Il resto del Sud resterà comunque soleggiato e caldo.

Da lunedì 1° agosto il calore inizierà a spargersi gradualmente in tutta la Penisola. A partire da martedì 2 le temperature inizieranno poi ad aumentare sempre di più.

Il caldo si farà sentire in particolare sulle pianure del Nord, sulle regioni tirreniche e sulle due Isole maggiori, dove i valori termici si porteranno diffusamente oltre i 35°C. In città come Firenze e Roma potrebbero essere raggiunti picchi fino a 38°C.

TAG:

caldo-italia-agosto Fonte foto: IPA
,,,,,,,,