,,

Calcutta, "pugno in faccia" a Francesco De Leo: la denuncia del fondatore dell'Officina della Camomilla

L'episodio è stato raccontato dalla presunta vittima su Instagram. Poi il cantante di Latina avrebbe minacciato un'amica di De Leo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Dalla collaborazione all’aggressione? Stando alle parole di Francesco De Leo è stato proprio così. L’autore del disco Swarovski avrebbe infatti ricevuto “un pugno in faccia” da Calcutta, il cantautore.

Teatro della scena sarebbe stato il Mi Ami festival, che si è tenuto a Milano, presso l’Idroscalo.

Pugno in faccia di Calcutta a De Leo, la dinamica: “Sono stato aggredito senza senso alcuno”

La denuncia è arrivata tramite i canali social di De Leo, e in particolare tramite Instagram: “Stanotte (quella tra domenica e lunedì, ndr) verso l’orario di chiusura dell’ultima serata del Mi Ami sono stato aggredito senza senso alcuno da Edoardo D’Erme, in arte Calcutta”.

Il testo è contenuto in una Instagram Story di De Leo, che è anche fondatore del gruppo l’Officina della Camomilla. De Leo e Calcutta collaborano ormai da tre anni.

Aggressione di Edoardo D’Erme ai danni del fondatore dell’Officina della Camomilla: la denuncia arriva dai social

“Calcutta mi ha tirato un pugno in faccia facendomi sanguinare il naso”, è quanto si legge nella Story. “È giusto che voi sappiate quello che è accaduto”, ha continuato la presunta vittima, che anche sottolineato come, a suo parere, il cantautore di Latina sia “una persona violenta”, che “ha minacciato di picchiare anche una mia amica”.

L’aggressione di Calcutta avrebbe anche avuto alcuni testimoni.

Il cantautore di Latina avrebbe minacciato anche un’amica di De Leo, “spero ci sia giustizia in questa storia”

“La cosa che mi fa più incazzare non è il pugno in faccia che ho ricevuto io, ma che una persona adulta e benestante abbia minacciato di mettere le mani addosso a una donna, una mia amica”, prosegue il fondatore dell’Officina della Camomilla.

La ragazza avrebbe cercato di calmare Calcutta, che, per tutta risposta, avrebbe minacciato di pestare anche lei.

“Spero ci sia una giustizia in questa storia. Mi dispiace anche dirlo pubblicamente, ma questi atteggiamenti vanno condannati. Fatevi voi un’idea reale su che persona sia veramente questo triste individuo”, ha concluso De Leo.

Accuse pesanti, che da parte di Calcutta, cantautore di grandissimo successo, e autore di “Paracetamolo” o “Dateo”, non hanno ancora avuto nessuna replica.

calcutta deleo Fonte foto: FACEBOOK/IPA
,,,,,,,