,,

Cagnolina torna a casa dopo 8 anni: l'incredibile storia di Ketty

I padroni avevano perso ogni speranza, tanto da aver pensato ad un errore quando hanno ricevuto la chiamata del canile

Una storia incredibile, che sembra presa pari pari da un film: una famiglia di Latina smarrisce la cagnolina di famiglia, denuncia la scomparsa ma non ha più sue notizie, passano otto anni ed improvvisamente quella cagnolina torna a casa.

Questa è la storia di Ketty e del suo padrone Milko: adottata nel 2004 la cagnolina, un incrocio tra un Chiwawa e una Yorkshire, si integra perfettamente in famiglia ed affronta anche un delicato problema di salute finchè improvvisamente, nel 2011, scompare.

Milko e sua moglie fanno denuncia, anche perchè la cagnolina è microchippata: passano giorni, mesi ed anni e di Ketty nessuna traccia. Ormai rassegnati ad averla persa per sempre, i familiari prendono altri cagnolini e vanno avanti con la loro vita. Fino al 1 luglio, quando Milko riceve una strana chiamata dal canile di Latina, che lo avvisa del ritrovamento del suo cane: pensa ad un errore, visto che il suo cane, un chiwawa, era a casa con la moglie in quel momento. Dopo molte insistenze capisce che si tratta invece proprio di Ketty, raccolta in strada a Latina qualche giorno prima e portata in canile.

Finchè non la vedono, Milko e famiglia non riescono a crederci: il 2 luglio 2019, dopo 8 anni, Ketty torna a casa sua. Secondo l’intervista rilasciata da Milko alla stampa locale, Ketty riconosce sua moglie senza problemi, come se fosse passato solo qualche giorno dalla sua scomparsa, e poi riprende confidenza anche con lui.

Resta solo l’amaro in bocca all’idea che probabilmente Ketty sia stata “rapita” da qualcuno che se ne è appropriato e poi, quando è diventata anziana, se ne è liberato abbandonandola.

L’importante è però che Ketty sia tornata a casa sua: una storia incredibile, di quelle che vanno raccontate ai nipotini!

VirgilioNotizie | 09-07-2019 17:07

,,,,,,,