,,

Cadavere trovato nel baule a Mondragone, indagata figlia 40enne che viveva con la vittima: disposta l'autopsia

La figlia della vittima, che intanto ha percepito due mensilità della pensione della madre, è indagata per il caso

Pubblicato il:

La figlia della 77enne trovata cadavere in un baule sigillato a Mondragone è stata iscritta sul registro degli indagati per la morte della donna. A far accendere le luci delle indagini sulla 40enne sarebbero state alcune sue dichiarazioni e il fatto che, negli ultimi mesi, abbia incassato la pensione della madre dopo la morte.

Indagata la figlia della donna morta

A trovare il cadavere della anziana, in avanzato stato di decomposizione, è stata un’altra figlia della vittima, che vive e lavora in Abruzzo. Tornata a Mondragone perché preoccupata poiché da settimane non riusciva a mettersi in contatto con la madre, malgrado provasse a chiamarla e a messaggiarla, ha fatto la macabra scoperta.

Dal cellulare della madre, forse utilizzato proprio dall’altra figlia, la donna riceveva solo messaggi nei quali l’anziana diceva di non poter parlare, ma che però stava bene. Un campanello d’allarme che ha portato la donna a recarsi a Mondragone, nel Casertano, dove ha scoperto il corpo chiuso in un baule.

Cadavere trovato nel baule a Mondragone, indagata figlia 40enne che viveva con la vittima: disposta l'autopsiaFonte foto: Tuttocittà.it

E a chiuderla lì, sigillata con del nastro adesivo, sarebbe stata la figlia 40enne che ha raccontato alcuni particolari importanti ai carabinieri che l’hanno portata a essere iscritta sul registro degli indagati.

Il racconto della 40enne

La 40enne, che viveva con la vittima, ha infatti raccontato ai carabinieri che la madre aveva avuto oltre un mese fa un incidente domestico che l’aveva portato alla morte. Lei, che non aveva i soldi per il funerale dell’anziana, aveva deciso così di chiudere il corpo in un baule.

La donna ha raccontato che l’anziana madre era caduta battendo la testa ed era deceduta. Ma intanto, secondo quanto trapela, pare che la 40enne abbia continuato a incassare la pensione della madre.

Disposta l’autopsia

L’autopsia, disposta sul corpo dell’anziana, determinerà la direzione che prenderanno le indagini della Procura di Santa Maria Capua Vetere e dei carabinieri sul caso, per comprendere se la 77enne possa effettivamente essere morta per un incidente domestico o è stata uccisa.

Al momento, fanno sapere gli inquirenti, non è esclusa alcuna pista e soltanto i risultati dell’esame autoptico diranno di più e permetteranno di far luce sul caso legato alla morte dell’anziana.

carabinieri-arresti Fonte foto: ANSA

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,