,,

Cadavere di un ragazzo di 27 anni trovato nel torrente Bisagno a Genova: caduto poco prima del ponte Serra

Tragedia a Genova dove un giovane di 27 anni è caduto nel letto del torrente BIsagno, morendo

Pubblicato il:

Tragedia a Genova. Un ragazzo è stato trovato morto nel letto del torrente Bisagno. Sarebbe caduto poco prima del ponte Gerolamo Serra. La polizia indaga su quanto accaduto, ma le prime ricostruzioni non hanno riscontrato segni di violenza.

Il ritrovamento del corpo del ragazzo nel torrente Bisagno

Nella mattinata di martedì 26 dicembre un uomo ha visto il corpo di un ragazzo nel letto del torrente Bisagno a Genova, all’altezza di piazza Carloforte. Si tratterebbe di un 27enne originario dell’Ecuador.

Il testimone avrebbe notato il corpo attorno alle 8:45 e avrebbe immediatamente chiamato i soccorsi. Il giovane era però già morto quando sono arivati i sanitari del 118. La polizia sta indagando ma al momento non ci sono ipotesi di reato.

Genova cadavere torrenteFonte foto: Tuttocittà
La zona di Genova in cui è stato ritrovato il cadavere

Il ragazzo è stato ritrovato parzialmente svestito e con una forte escoriazione al volto. Le prime ipotesi degli inquirenti parlano di un possibile incidente, anche data l’assenza di segni di violenza sul corpo della vittima.

I soccorsi a Genova e le prime testimonianze

Appena l’uomo che ha ritrovato il corpo del 27enne ha chiamato i soccorsi, si sono attivati sia l’auto medica Golf 3 che l’ambulanza della Nuova Volontari San Fruttuoso, che sono arrivate sul posto in pochi minuti.

Il personale medico ha tentato di salvare il ragazzo, che però era già deceduto al momento del loro arrivo. Nei minuti successivi sono arrivati in piazza Carloforte anche i vigili del fuoco per il recupero del corpo.

In seguito la polizia ha recintato la zona e ha cominciato a fare i primi rilevamenti per accertarsi se si fosse trattato di un omicidio o di un incidente. Secondo le prime testimonianze però, il giovane sarebbe stato visto barcollare nei pressi del muretto che delimita l’argine del torrente

L’indagine della polizia: potrebbe trattarsi di un incidente

La polizia ha quindi provveduto a analizzare il corpo del ragazzo. Oltre alle escoriazioni dovute alla caduta, non sembra che il 27enne avesse subito altri tipi di violenza prima di precipitare nel letto del torrente.

Gli investigatori hanno quindi analizzato le immagini delle telecamere di sorveglianza che hanno portato alla ricostruzione al momento ritenuta più probabile. Il ragazzo avrebbe semplicemente perso l’equilibrio sul muretto e sarebbe caduto, morendo nell’impatto con il letto del torrente in secca.

polizia-g Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,