,,

Busto Arsizio, 14enne accoltellato alla gola. Comune: "Far west"

A Busto Arsizio, comune di Varese, un ragazzo di 14 anni è stato gravemente ferito alla gola con un fendente sferrato con un coccio di bottiglia

Giovedì sera funesto nel centro di Busto Arsizio (Varese). In piazza Vittorio Emanuele II un 14enne è stato ferito con un fendente alla gola. Il colpo è stato mosso da un altro giovane con un collo di bottiglia di birra rotto, durante una lite. Il ragazzo colpito, albanese arrivato con la famiglia in Italia, è stato soccorso e trasportato in ospedale in gravi condizioni, ma da quanto riportato dall’Ansa è fuori pericolo di vita. La vicenda, su cui indaga la polizia, a quanto emerso, è l’ennesima di una serie di zuffe violente e atti di vandalismo che vede protagonisti minorenni nel comune del Varesotto. Pochi giorni fa il sindaco di Busto Arsizio, Emanuele Antonelli, ha parlato di “due schiaffoni ai genitori dei bulli” per sbrogliare la difficile situazione.

Fonti locali, affidandosi al quotidiano la Prealpina, descrivono una situazione ormai fuori controllo a Busto Arsizio, per via del consumo di alcolici sfrenato tra minorenni che provocherebbe frequenti liti.

Nel frattempo il sindaco Antonelli si prepara ad emettere ordinanze per vietare la vendita di alcol dopo una certa ora. Max Rogora, assessore alla sicurezza, parla di “uno scenario da far west che spaventa”.

La polizia sta indagando sul caso. Tuttavia, sta trovando poca collaborazione da parte dei giovani presenti in piazza per riuscire a identificare chi abbia tagliato la gola al 14enne.

VirgilioNotizie | 10-07-2020 13:38

Polizia-Notte Fonte foto: ANSA
,,,,,,,