,,

Bufera su Emanuele Compagno avvocato di Filippo Turetta per i post sulle donne: "Ragazzine vestite da p******"

Diversi post pubblicati sui social hanno fatto finire nella bufera l'avvocato Emanuele Compagno, legale di Filippo Turetta: cosa c'è scritto

Pubblicato il:

Emanuele Compagno, l’avvocato di Filippo Turetta, è finito nella bufera per alcuni vecchi post sulle donne.

I post di Emanuele Compagno nella bufera

La prima a rilanciare gli screenshot di alcuni post della pagina social di Emanuele Compagno è stata la cronista de ‘Il Fatto Quotidiano’ Charlotte Matteini su Twitter.

I post della pagina Facebook “Emanuele Avv Compagno” stanno facendo il giro del web, attirando numerose critiche.

In un post del 25 novembre 2020 si legge: “Nella giornata contro la violenza alle donne è giusto ricordare che le vittime sono da entrambe le parti. E giusto ricordare tutti di fronte alla violenza”.

In un altro post datato 5 maggio 2021 c’è scritto: “Ho assistito ieri ad una scandalosa puntata di “Carta Bianca” con Bianca Berlinguer in tema violenza alle donne. La donna veniva trattata come una menomata, come un’incapace. Se ubriaca è scusata. L’alcol è una scusante per la donna mentre non lo è per l’uomo”.

C’è poi un altro post, del 2015 ma ancora presente sulla pagina Facebook Emanuele Avv Compagno, in cui si legge: “Non capisco cosa ci facciano delle ragazzine vestite da pu….. in giro per il paese. E nemmeno perché i genitori accompagnino i figli a disturbare per le famiglie suonando campanelli. Vergognatevi”.

Post Emanuele CompagnoFonte foto: Facebook Emanuele Avv Compagno

Il post pubblicato sulla pagina Facebook Emanuele Avv Compagno.

Il commento di Selvaggia Lucarelli

Su Twitter, Selvaggia Lucarelli, rilanciando un video dell’avvocato Emanuele Compagno, ha scritto: “L’avvocato di Filippo Turetta (Emanuele Compagno, che a questo punto è un argomento a sé) sul suo canale YouTube spiega che purtroppo il rapporto sessuale è una ubriacatura, un momento di irrazionalità difficile da controllare sia per la vittima che per l’eventuale accusato di stupro. In assenza di segnali chiari, è difficile se non impossibile riuscire a cogliere la revoca del consenso da parte di una ragazza che si è messa in una certa situazione, dice lui”.

Un’utente ha scritto in risposta al post di Selvaggia Lucarelli: “Pur condividendo tutto quanto scritto sul consenso e sulla pericolosità di alcune finte attenuanti, credo che in questo caso l’avvocato stia parlando di un caso specifico che non conosciamo”.

La replica di Selvaggia Lucarelli: “No, è partito dalla puntata di una serie e ha poi fatto un discorso generale”.

Omicidio Cecchettin, Caruso nuovo avvocato di Filippo Turetta

Come riportato da ‘Il Gazzettino’, l’avvocato Giovanni Caruso è il nuovo difensore di Filippo Turetta. Affiancherà Emanuele Compagno.

 

Avvocato Emanuele Compagno Fonte foto: ANSA

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,