,,

Bufera su Cremonini da Cattelan: la frase che ha scioccato il web

La gaffe di Cesare Cremonini è diventata virale scatenando i commenti sui social: "Ho chiamato la mia colf moldava Emilia"

Razzismo o una semplice battuta, per qualcuno riuscita male. I social si interrogano sulle frasi pronunciate da Cesare Cremonini ospite ieri della puntata E poi c’è Cattelan su Sky. Il cantante, tra una battuta e l’altra con il conduttore, ha parlato della sua donna di servizio, moldava, a cui ha cambiato nome per il semplice motivo di volerla chiamare “Emilia” e per il fatto di essere in casa sua e di pagarla. La rete si è scatenata nella classica bufera di commenti.

Ho una colf moldava, l’ho chiamata Emilia“. Mentre parlavano del più e del meno con Alessandro Cattelan nella classica intervista one to one tipica dello show EPCC di Sky, Cesare Cremonini parlando della sua terra, l’Emilia Romagna, a cui è molto legato, ha detto: “Ho una cameriera che si chiama Emilia. Anzi, no, non è vero, lei non si chiama Emilia. Lei è moldava ma ho preteso, in onore della mia terra di chiamarla Emilia. Chiamerò anche mia figlia Emilia”.

La pago e la chiamo come dico io“. Dapprima ride, poi compresa un po’ la gaffe del cantautore bolognese, dice: “Vabbè ma chiama tua figlia come vuoi ma non la cameriera”. Ma Cremonini conferma la sua teoria: “Ognuno dovrebbe chiamare le persone come crede, specialmente quelle che entrano in casa tua e sono pagate…

Bufera su Cremonini. Le parole del cantante sono diventate virali sui social, scatenando i commenti di ogni tipo: “Cremonini non sa più come farsi notare”; “E anche lui si è dimostrato come un uomo medio”; “Cremonini, siccome io vengo ai tuoi concerti e ti pago, allora ti chiamo….cogl…e!!!; “Pretendi? Cioè, come fosse un animale domestico?”; “Uno dei concetti più padronali, e razzisti mai uditi”; “Parole di una violenza incredibile. Sul profilo niente scuse, anzi se ne vanta”.

Il video su Twitter. Non a caso infatti lo stesso Cremonini ha pubblicato lo spezzone incriminato sul proprio profilo Twitter scrivendo “W l’Emilia”. Anche qui ricevendo molti attacchi “Praticamente stai ridendo solo tu, arripigliati”.

Sono in molti però a difendere Cremonini trovando la sua solo una battuta: “Non sono sua fan non mi piacciono le sue canzoni ma raga non avete davvero un problema nella vita se Ve la prendete per ste cose”; “Chi sa di #Cremonini sa che non c’è cattiveria.”È moldava” non è offensivo,ma viene specificato per dare più enfasi al fatto di chiamarla Emilia”; “Non ci vedo ombra di offese, razzismo, sessismo neanche se mi sforzo. Datevi una regolata e perorate le cause giuste”.

VirgilioNotizie | 26-06-2020 08:43

ebs9-frxsaedo0u Fonte foto: Sky/Twitter
,,,,,,,