,,

Brumotti di Striscia la Notizia aggredito a Los Angeles: rapinato con una pistola puntata, il suo racconto

L'inviato di Striscia Vittorio Brumotti è stato vittima di una rapina a Los Angeles: attimi di terrore per il campione di campione di bike trial

Pubblicato il:

Nuova disavventura per il campione di bike trial e inviato di Striscia la Notizia, Vittorio Brumotti. Il 42enne sarebbe stato vittima di una rapina a mano armata mentre si trova a Los Angeles in compagnia della fidanzata: il racconto in un video condiviso dal tg satirico.

Brumotti rapinato a Los Angeles

Sono stati attimi di terrore per Vittorio Brumotti e lo stesso inviato non nasconde la paura che ha vissuto. Stando al suo racconto, pubblicato sul sito del telegiornale di Antonio Ricci, il conduttore e ciclista italiano sabato pomeriggio si trovava Venice Beach, celebre località della città californiana.

Qui, “sono arrivati 4 ragazzi di colore e mi hanno aggredito“. Un agguato particolarmente violento, stando alle parole di Brumotti, perché i 4 rapinatori lo avrebbero colpito alla testa con una pistola e “me l’hanno puntata in bocca“.

Vittorio BrumottiFonte foto: ANSA
Vittorio Brumotti durante un’altra aggressione al quartiere ZEN di Palermo

All’inviato di Striscia è stato poi preso tolto l’orologio e lo avrebbero derubato di tutto il resto.

La video-denuncia di Brumotti

Come detto, Brumotti benché ormai tristemente abituato ad aggressioni, è rimasto particolarmente scosso da quanto accaduto anche perché si trovava in compagnia della fidanzata Annachiara Zappas e due loro amici.

“Sono vivo, ma mi hanno puntato la pistola proprio davanti alla mia fidanzata e ai miei amici” spiega infatti nel video sul sito di Striscia la Notizia. Poi, ha aggiunto di essere stato “massacrato” e di stare attendendo l’arrivo della polizia.

Nel frattempo, ha mostrato nel video la pistola abbandonata dai 4 rapinatori e il vicolo dove è stato aggredito: “Questi quattro ragazzi erano organizzati – sostiene – ci hanno seguito e mi hanno fatto un attacco”.

Brumotti già vittima di altre aggressioni

Come detto, non è il primo caso di aggressione per Vittorio Brumotti nel corso del recente periodo. Nel febbraio 2021 è stato vittima di calci, pugni e sputi mentre stava registrando un servizio sulle piazze dello spaccio a Brescia.

In un’altra occasione, il ciclista e la troupe sono stati aggrediti nel quartiere Quarticciolo di Roma. In questo caso, aveva fatto discutere il tweet del noto Chef Rubio, secondo cui “troppo poche te n’hanno date”.

Infine, a novembre è stato oggetto di minacce da parte del trapper Paname per un servizio nel foggiano. Anche in questo caso ha ricevuto un pugno in pieno volto e pochi giorni dopo è stato minacciato da Amin Bajtit, in arte Paname. “Brumotti sulla tua testa c’è una taglia. Foggia su di te spara” aveva scritto, garantendosi così un foglio di via da parte della polizia.

vittorio-brumotti Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,