,,

Briatore chiede i danni: "Petizione contro il Governo"

L'imprenditore al fulmicotone sulla gestione dell'emergenza coronavirus. "Stati Generali? Un Grande Fratello"

Flavio Briatore continua in ogni sede, tv o giornali che siano, a sparare a zero contro il Governo di Giuseppe Conte. La sua ultima invettiva si scaglia contro gli Stati Generali chiusi dal Premier nel week end appena concluso, definiti “un Grande Fratello a Villa Pamphilj” e soprattutto l’imprenditore ex manager di F1 si dice pronto a lanciare una petizione per la richiesta dei danni economici causati dalla gestione dell’emergenza coronavirus.

Briatore scatenato nell’intervista concessa a La Verità. Na ha per tutti, ma il suo mirino principale obiettivo è ancora una volta il Governo: “La verità è che il coronavirus è l’assicurazione sulla vita di questo governo, perché quando la gente ha paura non reagisce. Adesso dicono: ‘Ripartiamo dal green’ In effetti, grazie a loro, gli italiani sono al verde“.

Una petizione per chiedere i danni. L’ex manager di F1 appare serio quando fa le sue proposte: “Proporrò una petizione popolare: bisognerà chiedere i danni a chi ci governa per aver distrutto il Paese. Bonus vacanza? Offrirò un bonus vacanza a tutto il governo: preferisco pagarli per non fare nulla, perché questi come si muovono fanno danni”.

Briatore ne ha anche per gli Stati Generali che si sono chiusi ieri: “Hanno messo su il Grande fratello a Villa Pamphilj. Una specie di festival di Sanremo, con Conte nei panni di Amadeus, mentre la parte comica è stata affidata ai ministri. A cosa è servito?” si chiede ironicamente l’imprenditore.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-06-2020 12:14

briatore-conte Fonte foto: Ansa
,,,,,,,