,,

Maria Elena Boschi "sconvolta": il suo duro attacco

La capogruppo di Italia Viva alla Camera dei Deputati ha lanciato diversi messaggi in un'intervista

Maria Elena Boschi, capogruppo di Italia Viva alla Camera dei Deputati, ha rilasciato una lunga intervista al ‘Corriere della Sera’, nel corso della quale ha parlato della riforma della Giustizia, del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, del futuro del governo Conte Bis e delle possibili alleanze Iv-Pd nelle prossime elezioni. Queste le sue parole sul fronte Giustizia: “Apprezzo l’ottimismo del premier ma entrerà in vigore la sciagurata riforma Bonafede-Salvini che cancella la prescrizione: non si abbreviano i processi e si lasciano i cittadini nel limbo”.

Ancora la Boschi: “Da avvocato sono sconvolta, da cittadina amareggiata per questa forma di populismo giudiziario. Se Conte ha una soluzione accettabile e credibile, saremo lieti di condividerla. Altrimenti, voteremo la proposta Costa”.

Sul futuro dell’Esecutivo, la capogruppo di Italia Viva alla Camera ha detto: “Questa legislatura arriverà al 2023. Dobbiamo lavorare, però, perché ci sia un vero rilancio dell’azione del governo. Altrimenti, una volta messi in sicurezza i conti pubblici e scongiurato l’aumento dell’Iva, i cittadini si chiederanno cosa resta a fare questo governo”.

Su Italia Viva, la Boschi ha dichiarato: “Saremo la sorpresa delle prossime elezioni“.

Poi, sull’ipotesi alleanza col Pd, ha aggiunto: “In alcune regioni sì, come in Emilia-Romagna e in Toscana. Altrove no. A livello nazionale è presto per dirlo: dipenderà da molti fattori, compreso la legge elettorale e il giudizio sul governo”.

La Boschi ha chiosato: “Noi non pensiamo che Conte sia il punto di riferimento dei progressisti, ad esempio, come invece ha detto Zingaretti“.

VIRGILIO NOTIZIE | 29-12-2019 10:04

Maria Elena Boschi, doppio messaggio a Conte e Pd Fonte foto: Ansa
,,,,,,,