,,

Bonus 200 euro, il 30 novembre è l'ultimo giorno per richiederlo: chi può presentare domanda

Ultimo giorno per richiedere il bonus 200 euro (che per alcuni può arrivare fino a 350 euro): chi può riceverlo e come fare domanda

Pubblicato il:

Corsa contro il tempo. Mercoledì 30 novembre scadono i termini per richiedere il bonus 200 euro, l’agevolazione una tantum pensata dal Governo per far fronte ai rincari, disposta dal decreto legge 50/2022. Ecco quali sono i requisiti per presentare domanda e a chi inoltrare la richiesta.

A chi presentare domanda

Il decreto legge 50/2022 prevede distinzioni a seconda della categoria dei lavoratori a cui si appartiene:

  • i lavoratori autonomi e i professionisti iscritti alle gestioni previdenziali Inps possono presentare la domanda all’istituto, direttamente online (oppure tramite i patronati o il Contact center, telefonando al numero verde 803.164 da rete fissa – gratuitamente – o al numero 06.164164 da rete mobile – a pagamento);
  • i lavoratori iscritti esclusivamente ad altre Casse possono inviare domanda alle Casse stesse.

Chi può fare domanda

Ma chi può presentare domanda per il bonus 200 euro?

inps bonus 200 euro

Tra i lavoratori iscritti all’Inps, può farla chi è iscritto:

  • alla gestione speciale degli artigiani;
  • alla gestione speciale dei commercianti;
  • alla gestione speciale per i coltivatori diretti e per i coloni e mezzadri (imprenditori agricoli professionali compresi).

Per i titolari di partita Iva, invece, è necessario:

  • essere già iscritti alla gestione autonoma (al 18 maggio 2022);
  • essere titolari di partita Iva attiva;
  • aver versato almeno un contributo nella gestione d’iscrizione per il periodo di competenza dal 1° gennaio 2020 (con scadenza di versamento al 18 maggio 2022);
  • non essere in pensione.

I requisiti legati al reddito

Tra i requisiti più stringenti da soddisfare c’è quello legato al reddito.

Per presentare domanda, chi richiede il bonus 200 euro non deve aver percepito oltre 35 mila euro (al lordo) nel 2021.

Inoltre, il richiedente non deve già aver ricevuto il bonus 200 euro previsto dagli articoli 31 e 32 del decreto Aiuti.

Chi può ricevere il bonus 350 euro

Ma attenzione, per chi ha percepito meno di 20 mila euro nel 2021 c’è la possibilità di ricevere un bonus di 350 euro (maggiorato dunque di 150 euro), come previsto dal decreto legge Aiut-ter.

bonus-200-euro Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,