,,

Bollettino Covid 11 marzo 2022, la curva dei contagi torna a salire: i nuovi casi regione per regione

Il bollettino dell'11 marzo sui nuovi casi di Covid-19 in Italia, con tutti i numeri sui decessi, i guariti e la situazione nelle singole regioni

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nel pomeriggio di venerdì 11 marzo 2022 è stato comunicato il nuovo bollettino sull’emergenza Covid in Italia, con i numeri aggiornati sui contagi nelle ultime 24 ore, i nuovi decessi, le persone ricoverate e quelle che, invece, sono guarite e sono state dimesse.

Rispetto al bollettino Covid del 10 marzo 2022, in Italia si registrano 53.127 nuovi casi su 425.638 tamponi processati (giovedì erano stati 54.230 su 453.341 tamponi effettuati).

Il tasso di positività è al 12,5% (giovedì era al 12%).

I nuovi decessi sono 156 (giovedì 136).

Sono 527 i pazienti ricoverati in terapia intensiva, 19 in meno rispetto a giovedì nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri sono 35. I ricoverati nei reparti ordinari sono 8.274, ovvero 140 in meno rispetto a 24 ore fa.

Silvio Brusaferro, presidente dell’Iss, che oggi ha comunicato il consueto report sul Covid in Italia del venerdì, ha annunciato: “Durante questa settimana c’è stata un’inversione nell’andamento della curva, che nelle scorse settimane era in decrescita mentre ora vediamo una curva che ricomincia a salire”.

Bollettino Covid 11 marzo 2022, la curva dei nuovi positivi

Di seguito, ecco il grafico dal quale è possibile osservare l’attuale andamento dei contagi in Italia.

Bollettino Covid 11 marzo 2022Fonte foto: Ministero della Salute
La curva dei nuovi positivi in Italia aggiornata all’11 marzo 2022.

Bollettino Covid 11 marzo 2022, la situazione regione per regione

Qui in basso è riportata la situazione Covid delle singole regioni d’Italia. Il primo dato indica il totale dei casi, il secondo numero (tra parentesi) le persone attualmente positive e la terza cifra (sempre tra parentesi) l’incremento giornaliero.

  • Lombardia: 2.384.992 (112.050) (5.861)
  • Veneto: 1.371.956 (50.966) (4.461)
  • Campania: 1.250.752 (123.740) (5.001)
  • Emilia-Romagna: 1.210.197 (28.918) (2.910)
  • Lazio: 1.124.353 (97.345) (6.052)
  • Piemonte: 998.339 (42.930) (1.945)
  • Toscana: 888.675 (26.447) (3.938)
  • Sicilia: 844.533 (223.672) (5.497)
  • Puglia: 777.543 (77.587) (4.748)
  • Liguria: 356.723 (12.821) (1.209)
  • Marche: 344.048 (14.398) (1.528)
  • Friuli Venezia Giulia: 314.929 (17.482) (640)
  • Abruzzo: 275.867 (28.900) (1.378)
  • Calabria: 238.287 (49.075) (2.451)
  • Umbria: 197.405 (13.470) (1.836)
  • P.A. Bolzano: 194.064 (5.178) (661)
  • Sardegna: 190.963 (23.654) (1.696)
  • P.A. Trento: 142.126 (2.937) (294)
  • Basilicata: 89.209 (17.835) (724)
  • Molise: 41.928 (6.072) (264)
  • Valle d’Aosta: 31.570 (1.002) (33)

Bollettino Covid 11 marzo 2021, la situazione un anno fa

Esattamente un anno fa, cioè l’11 marzo 2021, in Italia erano stati registrati 25.673 nuovi casi e 373 decessi.

Quanti sono i vaccinati contro il Covid in Italia

Alla data di venerdì 11 marzo 2022, in Italia sono state somministrate 134.883.035 dosi di vaccino anti Covid, ripartite nel seguente modo:

  • Totale dei cittadini con almeno una dose: 49.304.115 (91,29% della popolazione over 12 – persone con almeno una somministrazione);
  • Totale dei cittadini che hanno completato il ciclo vaccinale: 48.372.294 (89,56% della popolazione over 12 – persone che hanno completato il ciclo vaccinale);
  • Totale con almeno una dose + guariti da al massimo 6 mesi: 50.915.171 (94,27% della popolazione over 12);
  • Totale dei cittadini che hanno ricevuto dose addizionale/richiamo (booster): 38.038.734 (83,02% della popolazione potenzialmente oggetto di dose addizionale o booster che hanno ultimato il ciclo vaccinale da almeno 4 mesi).

TAG:

Fine stato d'emergenza, colori regioni, mascherine e Green pass: cambiano le misure Covid del governo Draghi Fonte foto: ANSA
Fine stato d'emergenza, colori regioni, mascherine e Green pass: cambiano le misure Covid del governo Draghi

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,