,,

Bimbo in mare, il cane Yra lo salva in pochi attimi

Operazione di salvataggio a Rodi Garganico, dove un ragazzino di 9 anni è stato prontamente soccorso dal bagnino e dal suo amico a quattro zampe

Brutta avventura per un bimbo di nove anni a Rodi Garganico in quella che era iniziata come una normale giornata di mare. Nella mattinata di mercoledì 3 luglio, infatti, attorno alle 11, il vento di maestrale ha iniziato a soffiare più forte facendo capovolgere in acqua l’imbarcazione su cui si trovava il ragazzino.

La piccola barca a vela, perdendo il proprio assetto, si è letteralmente ribaltata nelle acque di fronte al Blumarine Village, a Lido del Sole, sbalzando fuori il bambino. L’incidente è avvenuto a circa 100 m dalla riva ed è stato subito avvistato dagli assistenti ai bagnanti dello stabilimento. Giuseppe Pintucci e il suo cane da salvataggio si sono tuffati per recuperare il piccolo e prestare i primi soccorsi, raggiungi dal bagnino Carmine Perillo sul proprio pattino.

Dotato di regolare brevetto rilasciato da Scisar Puglia Nord Vieste, Yra insieme al suo conduttore ha raggiunto per primo il bimbo aiutandolo a risalire sull’imbarcazione una volta riportata in assetto. A terra, intanto, l’addetto alla torretta Domenico Bocale monitorava i vari movimenti in mare.

Il tutto si è quindi risolto solo in un brutto spavento e in pochi minuti tutto si è sistemato nella maniera migliore. Ma fondamentale è stata, senza dubbio, l’impresa di Yra che conferma – ancora una volta – come il cane sia il più fedele amico dell’uomo.

VIRGILIO NOTIZIE | 05-07-2019 11:14

,,,,,,,