,,

Bimbo di 9 anni morto in un incendio in casa a Campobasso scoppiato nella notte: gravi la mamma e i fratelli

Il bimbo di 9 anni morto nel sonno per asfissia, grave la sorellina di 4 anni. In corso le indagini sulle cause dell'incendio a Campobasso

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Un bambino di 9 anni ha perso la vita in un incendio scoppiato in un’abitazione di Campobasso, in contrada Colle Calcare. Nel rogo sarebbero rimasti gravemente feriti anche la madre, 35 anni, il fratello di 12 e la sorellina di 4, quest’ultima sarebbe in condizioni più serie. Ancora in fase di accertamento le cause del rogo. Lo riporta ‘Fanpage’.

L’incendio

Secondo le prime informazioni a lanciare l’allarme sarebbe stato il papà che è riuscito a portare all’esterno i figli mentre stavano arrivando i soccorsi.

I primi ad arrivare sul posto per domare le fiamme sono stati i vigili del fuoco, che hanno provato a rianimare il bambino ma senza risultati. Il bambino sarebbe morto nel sonno per asfissia. Sul luogo dell’incendio sono intervenuti anche gli operatori sanitari del 118, carabinieri e polizia, al lavoro per risalire a cosa abbia scatenato il rogo.

Bimbo di 9 anni morto in un incendio in casa a Campobasso scoppiato nella notte: gravi la mamma e i fratelli

La zona di contrata Colle Calcare a Campobasso dove è scoppiato l’incendio in cui ha perso la vita il bambino di 9 anni

I soccorsi

La mamma e gli altri due figli sono stati trasportati all’ospedale Cardarelli di Campobasso. Stando a quanto emerso finora, la donna e i fratello più grande sarebbero ricoverati nella struttura sotto stretta osservazione del personale medico, mentre a riportare le conseguenze peggiori sarebbe stata la bambina di 4 anni, trasferita in serie condizioni all’ospedale pediatrico Santobono di Napoli per intossicazione da fumo.

I medici stanno valutando se trasferire la 35enne in un centro specializzato per ustionati date le gravi ferite provocate dalle fiamme alle braccia e al collo della donna.

“Siamo tutti sconvolti per quello che è successo. I genitori hanno provato a salvare tutti ma non ci sono riusciti”, ha detto il nonno, che abita al piano di sotto dell’edificio. “È successo intorno a mezzanotte, io me ne sono accorto perché ho sentito il rumore di mattonelle che scoppiavano” ha raccontato.

Le indagini

L’abitazione è stata posta sotto sequestro. In corso le indagini per ricostruire le ragioni che hanno portato all’incendio, con la presenza sul posto anche del magistrato di turno che ha disposto l’autopsia sulla salma della vittima, al momento all’obitorio dell’ospedale Cardarelli.

Secondo le prime ricostruzioni, le fiamme sarebbero partite da un cortocircuito, mandando a fuoco il divano e il salotto, per poi propagarsi insieme al fumo nel resto della casa.

incendio-campobasso Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,