,,

Tragedia nel Padovano: bimbo di 11 anni muore affogato nel Brenta

Il bimbo stava giocando nei pressi del fiume Brenta con la sorella, quando una sponda ha ceduto facendolo scivolare in acqua

Tragedia nel Padovano: un bambino di 11 anni è annegato nel fiume Brenta, tra i comuni di Grantorto e Piazzola. Secondo quanto apprende l’Ansa, il bimbo stava giocando con la sorella 15enne e il fratellino più piccolo nei pressi del fiume; sarebbe quindi precipitato in acqua a causa di un cedimento della sponda fangosa. La corrente lo ha poi trascinato malgrado la sorella avesse tentato di trattenerlo.

Inizialmente era stato riportato che il bimbo stava giocando lungo le sponde del fiume e che fosse morto dopo essersi tuffato per recuperare la palla finita in acqua; versione poi corretta dalla ricostruzione dei carabinieri.

Sul posto si sono recati immediatamente gli operatori del 118 e i carabinieri, ma per il piccolo non c’è stato nulla da fare.

Il corpo è stato recuperato nella zona del ponte di Carturo, ma i tentativi di rianimazione non sono riusciti a salvarlo.

La mamma del ragazzino ha poi tentato il suicidio gettandosi in acqua, dopo aver appreso la morte del figlio. La donna, una 52enne marocchina, è stata soccorsa dai parenti ed è stata portata in ospedale, dove si trova in condizioni non gravi.

VirgilioNotizie | 09-06-2020 21:30

fiume-vigili-del-fuoco Fonte foto: ANSA
,,,,,,,