,,

Bimbo malato abbandonato, scatta la gara di solidarietà

Un bimbo di quattro mesi affetto da Ittiosi Arlecchino, una rarissima malattia della pelle, è stato abbandonato dai genitori subito dopo essere nato

Un bimbo di quattro mesi affetto da Ittiosi Arlecchino, una rarissima malattia della pelle, incurabile, è stato abbandonato dai genitori subito dopo essere nato. Secondo quanto riporta l’Ansa, l’infante è all’ospedale ostetrico-ginecologico Sant’Anna di Torino ed è stato concepito con una fecondazione eterologa.

Il bimbo avrebbe superato la fase più critica della patologia congenita, che risulta molto spesso fatale già nei primi giorni di vita.

Bimbo con Ittiosi Arlecchino, gara di solidarietà

In questo momento, sono le infermiere a prendersi cura del piccolo Giovannino. Ma come riporta l’Ansa, l’ospedale è in cerca di una struttura che possa accogliere il neonato e prendersene cura quando avrà superato i 6 mesi, dal momento che necessita di assistenza continua.

“Dopo che la sua storia è stata resa nota abbiamo ricevuto già una decina di chiamate da parte di famiglie in tutta Italia che vorrebbero adottarlo”. Lo ha detto all’Adnkronos Daniele Farina, direttore della Neonatologia del Sant’Anna di Torino.

Giovannino, spiega Farina, “è un bimbo sveglio, gli piace essere portato in giro, ama sentire la musica ed è un po’ il figlio di tutto il reparto: ha 40 mamme e 10 papà. Certo, la parte triste della sua storia è che i genitori hanno deciso che non volevano tenerlo, ma non si possono giudicare: è stata una scelta comunque molto dolorosa”.

Il tutore del bambino attualmente è l’assessore comunale alle Pari opportunità. Il medico ha spiegato che l’ospedale girerà al Comune le richieste ricevute per l’affido del piccolo.

Cos’è l’Ittiosi Arlecchino

L’Ittiosi Arlecchino è una malattia così infrequente da non essere inclusa nemmeno nell’elenco delle malattie rare. Colpisce un bambino su un milione e al momento non è stata ancora trovata una cura.

Il nome “Ittiosi Arlecchino” deriva dal fatto che nei bambini affetti la pelle assume un aspetto a squame e chiazze, e non può mai essere esposta al sole.

VIRGILIO NOTIZIE | 06-11-2019 13:21

bimbo-ittiosi-arlecchino Fonte foto: ANSA
,,,,,,,