,,

Bimbi travolti col Suv, urla e pianti del papà al funerale: video

Alessandro D'Antonio si sfoga ai funerali del figlio: "Non riesco più a entrare nella mia casa"

A due giorni di distanza dal fatale incidente col Suv, che ha tolto la vita ai due cuginetti di Vittoria, in Sicilia, si celebrano i funerali di uno di loro: il piccolo Alessio D’Antonio. Mentre i parenti erano riuniti per la cerimonia è arrivata però un’altra terribile notizia: anche il piccolo Simone, rimasto vittima dell’incidente, non ce l’ha fatta.

Lascerò Vittoria. Dopo questa tragedia non riesco più a vivere in questa città”. A parlare è Alessandro D’Antonio, il padre di Alessio, a chiusura delle orazioni funebri per il figlio. Secondo quanto riporta ANSA, una volta arrivato sull’altare il padre sembrava stremato, senza più lacrime. A quel punto ha gridato tutta la sua rabbia: “Non riesco più ad entrare nella mia casa”. “Chiedo e pretendo giustizia per mio figlio”, ha poi aggiunto il papà della giovane vittima.

L’uomo che era alla guida del Suv, Rosario Greco, 37 anni, è accusato di omicidio stradale aggravato, omissione di soccorso e guida in stato di ebbrezza e sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Verrà interrogato dagli inquirenti nella giornata di lunedì 15 luglio.

VirgilioNotizie | 14-07-2019 15:07

,,,,,,,