,,

Bimba colpita da tetano, indagati i genitori

Ci sarebbe l'ipotesi di reato di lesioni a causa di omissione dell'obbligo vaccinale

I genitori della bambina di 10 anni ricoverata circa una settimana fa in rianimazione a causa di un’infezione da tetano sono indagati con l’ipotesi di reato di lesioni a causa di omissione dell’obbligo vaccinale. Il fascicolo sulla madre e il padre della piccola è stato aperto dalla Procura di Verona.

La bimba si trova ancora nel reparto dell’ospedale di Borgo Trento. Il legale dei genitori, Thomas Cesaro, come riporta l’Ansa, ha provato a spiegare che la decisione di non sottoporre la figlia alle vaccinazioni obbligatorie potrebbe essere legata a “casi di intolleranza e allergie” che si sarebbero verificati in famiglia. Anche la seconda figlia non risulterebbe vaccinata.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-06-2019 21:50

Ambulanza Fonte foto: 123 Flickr
,,,,,,,