,,

Silvio Berlusconi, centrodestra senza Forza Italia? La richiesta

Il fondatore di Forza Italia scrive una lettera aperta in cui garantisce l'appoggio al Governo a una condizione, e fa una richiesta agli alleati

Ancora spaccature all’interno del centrodestra. Silvio Berlusconi ha scritto una lettera aperta pubblicata dal Corriere della Sera, che fa chiarezza sul ruolo degli azzurri all’interno della coalizione. “Forza Italia ha deciso di rispondere positivamente all’appello del Capo dello Stato alla collaborazione istituzionale. È una scelta per noi naturale, addirittura scontata, come è scontato che non si tratta di sostegno politico a un Governo che non approviamo e a una maggioranza i cui valori e i cui programmi sono incompatibili con i nostri”.

“Questo non mette in discussione la nostra appartenenza al centrodestra, che non soltanto è la nostra casa, una casa che noi abbiamo fondato e fatto crescere anche a costo di grandi sacrifici, ma che senza di noi non potrebbe mai vincere e tantomeno governare. Non è pensabile, in un grande Paese europeo, un centrodestra di governo che non abbia una forte caratterizzazione liberale“, ha sottolineato il Cav.

“Siamo pronti ad assumerci la responsabilità di lavorare, per il bene del Paese, con un governo molto lontano da noi. Mi piacerebbe che lo volesse fare l’intera opposizione, senza confusione di ruoli con la maggioranza”, ha continuato Silvio Berlusconi. La richiesta è apparsa indirizzata in particolar modo a Matteo Salvini, dopo i recenti attacchi a Forza Italia.

Nella lettera al Corriere della Sera, l’ex premier ha elencato poi le misure economiche e strategiche che garantiranno l’appoggio al Governo da parte di Forza Italia, che riguardano la salvaguardia dei lavoratori autonomi e delle attività chiuse forzatamente a causa dell’emergenza Covid.

VIRGILIO NOTIZIE | 22-11-2020 10:02

Forza Italia, tre deputati passano alla Lega: chi sono Fonte foto: Ansa
Forza Italia, tre deputati passano alla Lega: chi sono
,,,,,,,