,,

Bergamo, si strangola per gioco: gravissima 11enne

Ricoverata a Bergamo, è rimasta 20 minuti in arresto cardiaco

Una ragazzina di 11 anni è ricoverata in gravissime condizioni all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo dopo che venerdì pomeriggio, nella sua casa di Calvenzano, si è accidentalmente strangolata con una fascetta autobloccante da elettricista mentre giocava.

La piccola, di origini marocchine, oggi è stata sottoposta alle analisi strumentali per comprendere quali potrebbero essere i danni celebrali causati dall’incidente. Ad aggravare la situazione, riporta ANSA, ci sarebbe il fatto che la undicenne dopo aver perso i sensi per la mancanza di ossigeno, sarebbe stata per circa venti minuti in arresto cardiaco.

VIRGILIO NOTIZIE | 02-09-2019 20:49

ambulanza Fonte foto: ANSA
,,,,,,,