,,

Crisi di governo, il M5S scende in campo con un nuovo alleato

Beppe Grillo ha convocato i membri del Movimento 5 Stelle nella sua villa di Bibbona, tagliando i ponti con la Lega e Salvini

Archiviata ufficialmente la possibilità di un riavvicinamento alla Lega, il M5S si dice pronto a valutare un’alleanza fra Beppe Grillo e Romano Prodi. Il fondatore dell’Ulivo, come riporta l’Ansa, propone un governo di coalizione fra M5S e Pd con una visione europeista.

Beppe Grillo ha convocato ieri i membri del Movimento 5 Stelle nella sua villa di Bibbona, per concordare le future decisioni in vista dell’attesa giornata del 20 agosto. All’incontro avvenuto all’ora di pranzo erano presenti al completo i vertici del M5S.

Il vicepremier Luigi Di Maio, Davide Casaleggio, Roberto Fico e Alessandro Di Battista sono stati chiamati a raccolta insieme ai capigruppo M5S di Camera e Senato, Francesco D’Uva e Stefano Patuanelli e la vicepresidente di Palazzo Madama, Paola Taverna.

Vertice M5S, la nota ufficiale: “Salvini non più credibile”

Al termine dell’incontro, è stata rilasciata una nota che delinea le posizioni dei Cinque Stelle. Ansa riporta: “Tutti i presenti si sono ritrovati compatti nel definire Salvini un interlocutore non più credibile. Prima la sua mossa di staccare la spina al Governo del cambiamento l’8 agosto tra un mojito e un tuffo. Poi questa vergognosa retromarcia in cui tenta di dettare condizioni senza alcuna credibilità, fanno di lui un interlocutore inaffidabile, dispiace per il gruppo parlamentare della Lega con cui è stato fatto un buon lavoro in questi 14 mesi. Il Movimento sarà in Aula aula al Senato al fianco di Giuseppe Conte il 20 agosto”.

Vertice M5S, la replica della Lega

Dopo la nota del M5S, Ansa riporta anche la replica dei leghisti Claudio Borghi e Alberto Bagnai: “Riforma dell’Europa e delle banche a braccetto con Renzi, Boschi e Prodi? Sarebbe tradimento per salvare le poltrone”. E i capigruppo Massimiliano Romeo e Riccardo Molinari aggiungono: “Se i grillini preferiscono Renzi alla Lega lo dicano chiaro, gli Italiani sapranno chi scegliere”.

Grillo alla carica con i post sul suo blog

Grillo era tornato a farsi sentire attraverso il suo blog già nei giorni precedenti, in merito all’ipotesi di un’alleanza fra M5S e Pd: aveva intitolato il proprio post “Volano avvoltoi”. In un altro post, invece, aveva scritto: “Mi eleverò per salvare l’Italia dai nuovi barbari. Non si può lasciare il Paese in mano a della gente del genere solo perché crede che senza di loro non sopravviveremmo”.

VIRGILIO NOTIZIE | 19-08-2019 06:50

Dalla crisi alla nascita di un nuovo governo: cosa è successo Fonte foto: ANSA
Dalla crisi alla nascita di un nuovo governo: cosa è successo
,,,,,,,