,,

Magistrato Bellomo, accusato di molestie, parla delle studentesse

"Le studentesse erano libere di accettare i contratti", ha riferito il suo legale, riferendosi al dress code dello scandalo

L’ex consigliere di Stato Francesco Bellomo, con una memoria depositata al gip di Milano Guido Salvini, ha raccontato “la sua attività e il suo vissuto” all’interno del procedimento in cui è accusato di stalking e violenza privata nei confronti di quattro studentesse della sua scuola di magistratura Diritto e Scienza.

“Non ho fatto mai nulla di male e queste studentesse dei miei corsi, poi, sono diventate tutte magistrati” è la sintesi riportata dal suo difensore Beniamino Migliucci al Corriere della Sera.

Francesco Bellomo era finito sulle pagine della stampa nazionale per via del dress code che imponeva alle sue borsiste, costrette a indossare minigonne. A luglio era stato arrestato dal gip di Bari per maltrattamenti alle quattro giovani, e di recente il Tribunale del Riesame aveva revocato i domiciliari a suo carico e riqualificato le accuse.

La posizione dei pm è quella che tra il magistrato e le studentesse ci fosse “una rete di scambi connotata da reciprocità“, motivo per il quale hanno chiesto l’archiviazione dell’indagine. Nei prossimi giorni il gip deciderà se accettare la richiesta.

“Noi condividiamo assolutamente in tutti i suoi punti la richiesta di archiviazione della Procura che non ha ravvisato reati” ha spiegato al Corriere della Sera l’avvocato Migliucci. “Le studentesse erano libere di accettare i contratti, qualcuna li accettava altre no, nessuna di queste ha mai ricevuto pregiudizi, l’unico cambiamento in positivo per loro è che sono diventate magistrati“.

VIRGILIO NOTIZIE | 16-09-2019 17:33

Francesco Bellomo: chi è il magistrato accusato di molestie Fonte foto: Ansa
Francesco Bellomo: chi è il magistrato accusato di molestie
,,,,,,,