,,

Bellaria-Igea Marina (Rimini), ex agente della polizia municipale spara a una 70enne e poi si toglie la vita

L'uomo, un ex agente della polizia municipale, ha sparato alla donna e poi si è tolto la vita. È successo a Bellaria-Igea Marina, in provincia di Rimini

Pubblicato il:

Tragedia a Bellaria-Igea Marina, in provincia di Rimini, dove un uomo di 82 anni ha ucciso una donna di 70 anni e poi, con la stessa pistola, si è tolto la vita. L’episodio è accaduto nel tardo pomeriggio di sabato 14 gennaio in via Rossini, nel parcheggio antistante l’istituto scolastico Giordano.

Omicidio-suicidio a Bellaria-Igea Marina

V.P., queste le iniziali dell’uomo, residente a San Mauro Pascoli, avrebbe dato appuntamento alla vittima, la 70enne O.B., anch’essa residente a San Mauro Pascoli. A quanto pare i due avevano avuto una relazione risalente a qualche anno fa.

Secondo la testimonianza di alcuni passanti i due avrebbero cominciato a discutere in modo sempre più animato.

Omicidio-suicidio a Bellaria-Igea MarinaFonte foto: Tuttocittà
L’omicidio-suicidio è avvenuto a Bellaria-Igea Marina, in provincia di Rimini

In corso le indagini dei carabinieri

A quel punto, secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, l’82enne, ex agente della polizia municipale, avrebbe sparato alla donna – che si trovava ancora all’interno della sua auto, una Fiat Panda – e poi, una volta risalito sulla sua vettura – una Renault Twingo – si sarebbe sparato.

Sul posto sono intervenuti gli operatori sanitari del 118 che però hanno solamente potuto constatare il decesso di entrambi.

Sono in corso le indagini dei carabinieri, coordinati dal magistrato di turno Paolo Gengarelli, per ricostruire il movente dell’omicidio-suicidio.

omicidio-suicidio-bellaria-rimini Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,