,,

Bancomat, la nuova truffa allo sportello che tira in ballo il Covid: i ladri sputano e rubano i soldi

A Trieste una ragazza di 18 anni è stata arrestata per aver rubato dei soldi al bancomat con la cosiddetta "truffa dello sputo": in cosa consiste

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Dopo due anni di pandemia sembrava che fossimo riusciti a lasciarci il Covid alle spalle. I dati recenti, però, evidenziano una risalita dei contagi, tanto che c’è addirittura chi parla di un possibile lockdown a breve. A far leva sui timori sanitari ci sono anche i ladri, che hanno messo a punto una nuova tecnica per truffare i malcapitati agli sportelli del bancomat. Un episodio recente si è verificato a Trieste.

Come funziona la truffa dello sputo

La truffa dello sputo è relativamente semplice.

Il ladro individua la persona da derubare al bancomat e quindi si avvicina allo sportello, fingendosi in coda per prelevare.

Appena la macchina sta per rilasciare le banconote, sputa sul monitor dello sportello.

La vittima dell’aggressione si ritrae, così il ladro ruba il denaro e scappa.

L’episodio a Trieste: arrestata 18enne

La tecnica dello sputo è la nuova truffa andata in scena di recente a Trieste.

bancomat truffa sputoFonte foto: 123RF

Una ragazza di 18 anni è stata arrestata dopo averla messa in atto.

Il consiglio per evitare la truffa

Il consiglio è di stare molto attenti una volta iniziata l’operazione al bancomat.

Fondamentale guardarsi intorno: se si notano persone che osservano o che stazionano nella zona dello sportello è opportuno evitare il prelievo.

Insomma, meglio allontanarsi e cambiare banca.

bancomat Fonte foto: 123RF
,,,,,,,