,,

Bambino di 10 anni morso da uno squalo nella piscina del resort alle Bahamas: è un'attrazione della struttura

Ricoverato in ospedale il bambino morso da uno squalo nella piscina di un resort alle Bahamas, partecipava a un'attività per bambini

Pubblicato il: - Ultimo aggiornamento:

Si trova ricoverato in ospedale il bambino di 10 anni che, durante una delle attività ricreative più popolari del resort alle Bahamas dove il piccolo alloggiava con la famiglia, è stato morso da uno squalo. L’incidente è avvenuto nella piscina della struttura turistica.

Stabile il bambino morso da uno squalo

Alle Bahamas un bambino di 10 anni, originario del Maryland, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale dopo essere stato morso da uno squalo, nella piscina dell’hotel di lusso di cui era ospite con i genitori.

“Appena il ragazzino si è immerso abbiamo visto lo squalo avvicinarsi a lui e poi solo una pozza di sangue” ha raccontato alla stampa Usa una persona presente durante l’incidente.

piscina di un resort alle bahamasFonte foto: iStock
La passeggiata tra gli squali è una delle attività per bambini del resort

Il bambino si trovava nella piscina per partecipare a una delle attività ricreative più popolari della struttura ricettiva, che consiste proprio in una nuotata al fianco dei pescecani.

Dopo il morso, il bambino è stato prontamente trasportato al pronto soccorso, dove attualmente si trova in condizioni stabili. Tutti gli altri bagnanti hanno immediatamente lasciato la piscina, chiusa subito dopo.

La passeggiata tra gli squali nel resort alle Bahamas

Si chiama Walking with Sharks ed è tra le attività più richieste dell’Atlantis Resort, un comprensorio composto da hotel, parchi acquatici e casinò a Paradise Island, nelle Bahamas.

L’attività, descritta come “facile e divertente” sul sito della struttura, è aperta ad adulti e bambini dai 10 anni in su.

In una sorta di safari subacqueo, immergendosi con caschi trasparenti, agli ospiti è offerta l’esperienza unica di “vedere da vicino gli squali della barriera corallina caraibica e gli squali nutrice”.

L’attività si svolge in presenza di un istruttore subacqueo addestrato nella gestione delle emergenze e la società proprietaria del comprensorio ha affermato che non vi sono mai stati incidenti con gli squali in precedenza.

Dopo il caso del bambino morso, dal sito del resort è stato eliminato qualsiasi riferimento all’attività Walking with Sharks e la polizia delle Bahamas ha aperto un’inchiesta.

bambino-morso-squalo Fonte foto: iStock

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,