,,

Bahamas, 21enne uccisa dagli squali davanti ai genitori

Una ragazza di 21 anni è stata uccisa da tre squali mentre stava facendo snorkeling

Alle Bahamas, una ragazza di 21 anni è stata uccisa da tre squali mentre stava facendo snorkeling. Secondo quanto riferisce Il Messaggero, la giovane era in compagnia dei genitori, che hanno assistito alla scena senza poter intervenire.

Jordan Lindsey, questo il nome della vittima, era in vacanza con la famiglia quando ha trovato la morte mentre nuotava vicino a Rose Island. I tre squali l’hanno raggiunta e aggredita, lacerandole le carni. Il braccio destro le è stato reciso, mentre il sinistro ferito. Anche le gambe sono state morse.

Un testimone che si era immerso poco prima nello stesso punto in cui Jordan è stata attaccata dagli squali, ha dichiarato: “Eravamo sbalorditi e scioccati quando abbiamo saputo che una ragazza era stata morsa ed era grave”. Successivamente, la giovane è stata dichiarata morta al Doctor’s Hospital di Nassau. Il Mirror, citato dal Messaggero, riporta le parole di commiato del papà: “Era così premurosa, amava tutti gli animali ed è ironico che sia morta proprio a causa di uno squalo. Ci manca già tanto”.

VirgilioNotizie | 27-06-2019 17:15

squalo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,