,,

Autobotte carica di benzina si ribalta a Piadena Drizzona vicino Cremona: morto l'autista di 45 anni

L'autobotte si è ribaltata nell'affrontare una rotonda: all'arrivo dei soccorritori l'autista era già morto. Ignote le cause dell'incidente

Pubblicato il:

Ennesimo incidente sul lavoro, purtroppo con esito mortale, alle prime luci di sabato 20 gennaio: un’autobotte adibita al trasporto di benzina si è ribaltata mentre stava affrontando una rotonda a Piadena Drizzona, in provincia di Cremona. L’autista di 45 anni di nazionalità straniera non ce l’ha fatta.

Incidente a Piadena Drizzona

La tragedia è avvenuta poco dopo le 6:00 lungo la Strada Statale Padana inferiore. Secondo la ricostruzione, anziché imboccare correttamente la rotonda, l’autobotte ha invaso l’aiuola, poi si è ribaltata e ha finito la sua corsa demolendo il guard-rail.

La zona è stata raggiunta dai soccorritori del 118 e dalle forze dell’ordine. Al loro arrivo gli operatori sanitari non hanno potuto fare altro che constatare il decesso del 45enne.

Una mappa che mostra la posizione di Incidente a Piadena DrizzonaFonte foto: Tuttocittà.it

Il cerchio rosso indica la zona della tragedia: Piadena Drizzona è un piccolo centro di quasi 4.000 abitanti a est di Cremona. L’incidente è avvenuto lungo la Strada Statale 10 Padana inferiore all’altezza del negozio cinese Happy Home.

Sul posto anche i vigili del fuoco, che hanno messo in sicurezza l’area spargendo schiuma protettiva attorno all’autocisterna.

Non sono note le cause dell’incidente. Al momento non si sa se si sia trattato di un malore, di un colpo di sonno, di un guasto meccanico o di disattenzione alla guida. Inevitabili i disagi alla circolazione che sono durati alcune ore.

Il precedente

Solo il giorno precedente, alle 12:10 di venerdì 19 gennaio, un’autocisterna che trasportava polvere di cemento si è ribaltata sull’A12 in direzione Civitavecchia.

Il conducente del mezzo, rimasto incastrato nell’abitacolo, è stato salvato dai soccorritori e trasportato all’ospedale a Civitavecchia.

I morti sul lavoro in Italia

I morti sul lavoro in Italia sono 4 al giorno, 30 a settimana. Il 2023 si è chiuso con 1.485 incidenti mortali sul lavoro.

Il dato emerge da una elaborazione del Centro Studi della Confederazione Unitaria di Base su dati dell’Inail e dell’Osservatorio nazionale morti sul lavoro di Bologna e di Mestre.

In Lombardia, regione in cui è avvenuto questo ultimo incidente sul lavoro, nel 2023 si sono registrati 185 decessi.

Autobotte si ribalta vicino Cremona Fonte foto: 123RF

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,