,,

Aumento assegno unico in base alle fasce Isee, cosa cambia nel 2024: il calendario dei pagamenti fino a giugno

Aumenta la cifra dell'assegno unico a seconda della fascia Isee e la rivalutazione dell'inflazione. Il calendario dei pagamenti fino a giugno

Pubblicato il:

Da gennaio 2024 è previsto un aumento dell’assegno unico. Il fattore determinante sarà la fascia Isee nella quale il nucleo famigliare rientra. A partire dal 2024 cambia l’importo, che sale per i beneficiari in base all’Isee e alla rivalutazione dell’Istat.

Novità per assegno unico

Diverse le novità per l’assegno unico a partire da gennaio 2024 (previsti i primi pagamenti anche dell’assegno di inclusione), non solo per le modalità di domanda ma anche per i numeri sull’assegno. Nell’ultima legge di Bilancio nuovo vigore è stato dato al sostegno per le famiglie con figli. Le coperture finanziarie sono aumentate da 457,9 milioni a 525,7 milioni di euro per il 2024.

In base al nuovo finanziamento, sono aumentati gli importi per le famiglie. Sono previsti aumenti del 50% per diverse categorie.

fasce Isee assegno unico
 Nuovi importi per assegno unico: in aumento da gennaio a giugno 2024

Aumenti nell’assegno unico: categorie

Alcune categorie beneficeranno di aumenti dell’assegno unico. Sono, per esempio, i nuclei con almeno 4 figli. L’aumento previsto è del 50% e così l’assegno sale a 150 euro mensili. Ancora i nuclei famigliari numerosi (3 o più figli con età tra 1 e 3 anni) avranno un aumento del 50% dell’importo se in possesso di Isee fino a 40 mila euro annui.

Infine un aumento del 50% dell’assegno è previsto per i nuclei famigliari con figli di età inferiore a 1 anno. L’aumento si applica in base alle fasce Isee di riferimento.

Fasce Isee e aumenti in base all’Istat

Gli aumenti dell’assegno unico dipendono dai nuovi dati Istat in base all’andamento dell’inflazione (la nuova Irpef invece cambia gli assegni pensionistici). In base alle fasce Isee è stato stabilito:

  • un assegno unico con  importo minimo, per i redditi oltre 45,575 euro che salirebbe a 57,2 euro
  • un assegno unico con importo massimo, per i redditi fino a 17,090 euro, che passerebbe a 199,4 euro
  • la maggiorazione per i due genitori lavoratori salirebbe 34,15  euro per ciascun figlio

Calendario dei pagamenti: fino a giugno

È noto il calendario dei pagamenti dell’assegno unico per il periodo di gennaio-giugno. Il sito dell’Inps ha pubblicato il calendario, che riporta le seguenti date:

  • 17, 18, 19 gennaio 2024
  • 16, 19, 20 febbraio 2024
  • 18, 19, 20 marzo 2024
  • 17, 18, 19 aprile 2024
  • 15, 16, 17 maggio 2024
  • 17, 18, 19 giugno 2024

assegno-unico Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,