,,

Arrestato Laliberté, fondatore del Cirque du Soleil: il motivo

Guy Laliberté, una volta atterrato in Polinesia, è stato arrestato dalla polizia locale con l'accusa di traffico di cannabis

L’imprenditore canadese, e fondatore del Cirque du Soleil, Guy Laliberté è stato arrestato dai gendarmi della Polinesia Francese. Il miliardario sessantenne, secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, è stato fermato con l’accusa di “vendita o traffico di droga“, ma la difesa del canadese ha smentito seccamente l’ipotesi.

Secondo quanto riportato dai media della Polinesia Francese, una galassia di isole e atolli sparsi per duemila chilometri nell’oceano Pacifico, Laliberté avrebbe affermato di fare uso “strettamente personale” di marijuana “a scopo terapeutico”.

Diretto al suo buen retiro di Nukutepipi, un piccolo atollo privato nell’arcipelago di Tuamotu, l’imprenditore è stato atteso al varco dalla polizia locale che lo ha arrestato al termine di un’indagine che aveva fatto accendere le luci dei riflettori sull’ex mago circense. Secondo quanto ricostruito dai media polinesiani infatti un parente di Laliberté era stato fermato qualche settimana fa per possesso di cannabis e, da un primo controllo del cellulare, erano state rinvenute delle foto che avrebbero incastrato il canadese.

Intervistato da France Press uno dei 120 dipendenti che lavorano nel villaggio ha dichiarato che “tutti sanno” della coltivazione di “pakalolo“, termine locale per indicare la cannabis, del miliardario. Un’area “chiusa a chiave” dove il 60enne ha coltivato, e secondo l’accusa, spacciato stupefacenti.

Se nel suo Canada la cannabis è legale da ormai alcuni anni, diverse sono le leggi in Polinesia che lo hanno portato all’arresto. Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera Lune Rouge, azienda del magnate canadese, è entrata anche nel business della marijuana acquistando il 13% dell’azienda 48North Cannabis con sede in Ontario, in Canada. Acquisizione che, probabilmente, deve aver fatto suonare un campanello d’allarme in Polinesia tanto da portare l’imprenditore a finire in manette.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-11-2019 17:02

guy-laliberté Fonte foto: Ansa
,,,,,,,