,,

Armi nucleari da Turchia a Italia: la nota del ministero

Il Ministero della Difesa ha commentato la notizia secondo cui sarebbero in arrivo in Italia armi nucleari provenienti dalla Turchia

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il Ministero della Difesa ha deciso di smentire attraverso una nota ufficiale riportata da ‘Ansa’, le notizie emerse nei giorni scorsi secondo cui sarebbero in arrivo in Italia armi nucleari provenienti dalla Turchia. Nella nota del ministero della Difesa, tali notizie sono state definitive “totalmente prive di fondamento“.

Nel comunicato del ministero “si sottolinea inoltre che ogni aspetto relativo alla postura ‘nucleare’ in seno alla Nato viene discusso collegialmente fra tutti i Paesi membri”.

Nella giornata di lunedì, Angelo Bonelli, coordinatore nazionale dei Verdi, aveva dichiarato all”Ansa’ a proposito di questa indiscrezione: “L’Italia diventerebbe il deposito di armi nucleari più imponente di tutta Europa se fosse confermata la notizia del trasferimento di 50 testate nucleari, provenienti dalla base Nato turca di Incirlik”.

Ancora Bonelli: “Questo sarebbe un fatto di una gravità inaudita perché si sommerebbero ad altre 30 testate già presenti nella base italiana di Aviano”.

E infine: “Quello che sconcerta è l’orientamento degli Usa, che decidono di trasformare l’Italia nel maggiore deposito di armi nucleari d’Europa. Il silenzio del Governo è inaccettabile”.

La notizia del trasferimento delle 50 bombe atomiche ad Aviano era già trapelata nel 2016.

Armi nucleari da Turchia a Italia: la nota del ministero Fonte foto: Ansa
,,,,,,,