,,

Arezzo, donna presa a martellate in testa dal marito: è in gravi condizioni. Lei stava pensando di lasciarlo

Una donna è stata trasportata d'urgenza in ospedale dopo essere stata presa a martellate: accusato il marito, fermato dai carabinieri

Pubblicato il:

Presa a martellate. Una donna di 49 anni sarebbe stata aggredita dal marito a Foiano della Chiana, in provincia di Arezzo, dopo una discussione. Avrebbe riportato ferite alla testa, è stata trasportata in ospedale d’urgenza: è in gravi condizioni. Il presunto colpevole, un 50enne, è stato arrestato. La coppia ha due figli, sembra che la moglie volesse lasciare il marito.

La dinamica

Nel pomeriggio di lunedì 12 dicembre a Foiano della Chiana, in provincia di Arezzo, un uomo di 50 anni avrebbe preso a martellate la moglie, una 49enne, al culmine di un litigio.

La donna avrebbe riportato diverse ferite alla testa ed è quindi stata trasportata con l’elisoccorso, in codice rosso, all’ospedale di Siena.

foiano della chianaFonte foto: Virgilio Notizie
Foiano della Chiana, il comune in provincia di Arezzo dove sarebbe avvenuta l’aggressione

Al momento dell’arrivo dei soccorsi, comunque, sarebbe rimasta cosciente.

Fermato il marito

Il marito è stato fermato dai carabinieri di Cortona, che si stanno occupando degli accertamenti di rito per ricostruire quanto accaduto.

Al termine del sopralluogo ed esaminati i referti relativi allo stato della donna, il pm Laura Taddei ha ipotizzato l’accusa di tentato omicidio per l’uomo.

Quest’ultimo è stato a sua volta trasferito all’ospedale della Fratta perché – spiega l’Ansa – in stato confusionale.

Il movente

Non è ancora chiaro quale sia stato, eventualmente, il movente che avrebbe portato il marito ad aggredire la moglie.

Secondo quanto riferito dall’Ansa, sembra che la coppia, che ha due figli, fosse in crisi. E, soprattutto, pare che la donna stesse pensando di chiedere la separazione.

moglie-presa-a-martellate Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,